Home » maceratese » Le storie che salvano

Le storie che salvano

Stampa l articolo
montecosaroBei momenti quelli trascorsi lunedi 3 giugno 2013 dai ragazzi del gruppo-cresima della parrocchia S.S. Annunziata di Montecosaro. Si sono ritrovati a casa del diacono Graziano Marignani nella campagna civitanovese insieme ai loro catechisti e al parroco Don Lauro Marinelli. Grazie alla bella giornata hanno potuto giocare all’aperto fino all’arrivo di due persone che hanno offerto la loro testimonianza di fede.

È stato bello cogliere l’interesse dei ragazzi nei confronti di due storie molto diverse tra loro ma entrambe ricche di fede, di amore e di carità. La prima raccontava di una fede scoperta in età adulta, sconvolgente e capace di cambiare il corso di una vita. La seconda invece raccontava di una fede semplice e profonda vissuta con coraggio soprattutto nei confronti dei coetanei sempre pronti a “criticare”. Dopo aver ascoltato con molta attenzione questi racconti di vita, i giovani hanno ripreso i loro divertimenti tra patatine e bibite fino al momento della cena a base di pizza e dolci. Dopo cena sono arrivati padre Francesco e due ragazzi del gruppo Tend.

Il padre passionista si è intrattenuto con loro invitandoli caldamente al Tabor estivo spiegando in cosa consiste e sollecitandoli a prendere in mano la loro vita e dare testimonianza dell’amore di Gesù. La serata è terminata con la recita di una preghiera per gli esaminandi (dato che sono prossimi gli esami di III media) e un arrivederci a settembre per la preparazione al sacramento della Confermazione. I momenti di aggregazione sono delle tappe formative essenziali per i nostri ragazzi, permettono di confrontarsi, di mettersi in ascolto e di imparare ad essere protagonisti della propria vita.•

Cristina Pascucci

About la redazione

Vedi anche

La Chiesa al bivio: cambiare o sparire

I punti di riferimento sono scomparsi. Non esiste più un luogo fisico o ideale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.