Home » fermano » Continua la musica da 140 anni

Continua la musica da 140 anni

Stampa l articolo
bandaAnno 1873: un gruppo di cittadini di Monte San Pietrangeli si uniscono al Maestro Morroto per formare un complesso musicale. È la nascita del Corpo Bandistico di Monte San Pietrangeli, con soli 25 elementi e la sezione sassofoni addirittura assente. Poi la prima interruzione della guerra e l’immediata ricostituzione con il maestro D’Annessa.

In seguito la seconda interruzione e la successiva ripresa, questa volta definitiva, con il maestro Block-Steiner, a cui succedettero Aquilante, Corradetti, Riccobelli, Quadrini. Una banda musicale sempre presente a eventi civili e feste religiose, che scandisce con la propria musica i passi della vita del paese.

Sotto la direzione del Maestro Pietro Corradetti la banda prende il nome di Corpo Bandistico Mauro Cecchini, in onore del giovane componente, suonatore di clarinetto, scomparso tragicamente. Anno 2013: il Corpo Bandistico Mauro Cecchini partecipa a manifestazioni locali, raduni, concerti e rassegne bandistiche, stringe gemellaggi con bande italiane e straniere, si esibisce in collaborazione con cori e solisti.

La direzione del Maestro Paolo Bisconti, alla guida dal 1991, è fervida e prolifica, ambiziosa nel repertorio sempre rinnovato e costantemente impegnata sia nella formazione dei futuri musicisti al corso di orientamento bandistico sia nella continua crescita musicale e culturale del Corpo già consolidato, che attualmente si compone di circa 60 elementi.

In questo anno speciale, 140° anniversario della costituzione, il Corpo Bandistico celebra la sua storia e lo fa aprendo le porte per una intera settimana al pubblico con un programma ricco di concerti, eventi, spettacoli e momenti di festa. Un vera e propria maratona della musica, che è iniziata domenica 17 Novembre con la consueta “sveglia mattutina”, una sfilata di marciabili (di buon ora!) per le vie del paese, a ricordare a tutti gli abitanti la devozione per Santa Cecilia, patrona della musica che il calendario religioso celebra ogni anno il 22 Novembre. Dal 18 al 21 novembre il Corpo Bandistico ha coinvoto il pubblico a suon di musica presso la sala prove comunale.

Poi concerto di sax, l’evento “La marca’s got talent” e domenica 24 novembre tutto si è concluso con un pranzo sociale dove si è avuto lo spettacolo teatrale per bambini “Alice nel paese delle meraviglie”. “Il programma per tali festeggiamenti – spiega Luca Fiorelli, Presidente del Corpo Bandistico, – è un grande omaggio al pubblico di Monte San Pietrangeli, che sempre ci segue nelle nostre esibizioni. Per questo si è articolato in eventi fruibili da tutti, grandi e piccoli, amanti della musica e non. Hanno infatti fatto vivere momenti di divertimento, memoria, emozioni, e festa. Abbiamo così espresso il nostro profondo grazie ai cittadini di Monte San Pietrangeli, protagonisti di questa realtà così longeva e sempre in evoluzione come quella della banda”.

Stessa riconoscenza anche nelle parole del Maestro Paolo Bisconti: “I festeggiamenti hanno ricordato innanzitutto la storia di passione, sacrificio, talento e soddisfazione di cui il Corpo Bandistico che oggi dirigo è il risultato. 140 anni di tale storia sono un bagaglio culturale preziossimo per tutto il paese (basti pensare a quanti cittadini sono passati anche solo per poco tempo tra le fila della banda), e abbiamo avuto il dovere e il piacere di celebrarli insieme in grande. Grazie alla sinergia con Parrocchia, Comune, Pro Loco e Associazione dei genitori è stato possibile preparare un programma degno di tale ricorrenza.” I festeggiamenti del 140° anniversario si sono conclusi con il consueto concerto di Natale Sabato 21 Dicembre presso la Chiesa collegiata.•

Luca Fiorelli

About la redazione

Vedi anche

Lasciar agire le parole

Il mutare dei tempi ha cambiato il modo di sentire delle persone, erodendo sempre più …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: