Home » prima pagina » La comunità legata al Seminario

La comunità legata al Seminario

Stampa l articolo
fratellifrancescaniIn quest’anno dedicato alla Vita Consacrata, insieme a tutti i consacrati siamo grati al Signore Gesù per aver voluto condividere con noi la sua stessa forma di vita povera, casta ed obbediente, mediante la professione dei consigli evangelici. Quanto a noi, la nostra chiamata si può intuire dall’esortazione a noi famigliare: “Non passate con indifferenza davanti a nessuno”. Significa, come dice S. Ireneo, avere con il prossimo “un solo cuore”.

Amare in modo così profondo e costante sarebbe possibile soltanto se ci lasciamo riempire ogni nuovo giorno dall’amore di Colui che veglia persino su ogni passero. Scriveva Padre Massimiliano M. Kolbe nella sua ultima lettera, indirizzata alla sua mamma da Auschwitz: “Stai tranquilla per me e per la mia salute, perché il buon Dio c’è in ogni luogo e con grande amore pensa a tutti e a tutto.” Per attingere questo amore dobbiamo stare vicino alla sorgente. Per questo siamo chiamati alla contemplazione e ad un grande silenzio interiore: per lasciare entrare Lui e darGli più spazio possibile, in modo che lo Spirito ci trovi liberi per Lui e ci possa guidare a trovarci nel luogo giusto al tempo giusto, per l’incontro con il Signore.

Significa per noi essere radicati nella consapevolezza che, come dice S. Francesco, il Signore Dio è “ogni bene, sommo bene, tutto il bene.” E: “Tu sei bellezza”, infinita bellezza che sola può attirare a Dio. Perciò più riesce a passare attraverso di noi, meglio è. Questo cammino di ascolto e sequela ci invita a ricominciare sempre, senza sorprenderci della nostra povertà, e trova un aiuto particolare nella presenza materna della Vergine Immacolata. Ringraziamo il Signore per l’esperienza di Chiesa vissuta qui nell’Arcidiocesi di Fermo, a Potenza Picena dove siamo dal 12 settembre 2011, e nel Santuario di Santa Maria Apparente a Civitanova, dove siamo presenti dal 1 dicembre 2013. Abbiamo avvertito da subito l’invito da parte dei parroci, di dare il nostro contributo alla pastorale, secondo il nostro specifico.

Facciamo nostre le parole di San Paolo: “so infatti in chi ho posto la mia fiducia e sono certo…” (2Tim 1, 12), e “il Signore è la mia parte” certi che Lui non ci abbandonerà mai.

La nostra piccola Associazione è composta di due sacerdoti e sette Fratelli in formazione:

  • P. Jason Hood, nato il 7-8-74 a Syracuse, New York (USA). Venne in Italia nel 1996 e dopo la formazione al Seminario Romano fu ordinato sacerdote a Roma nel 2001 e poi cappellano dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù fino a venire nelle Marche nel 2009 per dedicarsi alla formazione.
  • P. Brendan Glynn, nato il 27-4-67 a Invercargill (Nuova Zelanda). Venne in Italia nel 1996 e ricevette la sua formazione al Seminario Romano. Ordinato sacerdote nel 2001 svolse il suo servizio prima come vicario parrocchiale a Roma e poi Cappellano dell’Ospedale di Subiaco e Parroco prima a Vivaro Romano e a Marano Equo (RM).
  • Fra Antonio Acquafredda, nato il 20-10-84 a Pisticci (MT). Dopo gli studi e il lavoro in Piemonte, sotto la guida del suo Parroco Don Michele Leone maturò la sua vocazione ed entrò tra i Fratelli nel 2006 e fu ordinato diacono il 28 giugno 2014. Attualmente sta terminando la licenza in Sacramentaria ad Ancona.
  • Fra Andrea Patané, nato il 9-4-85 a Roma dove si laureò in Astrofisica. Entrò nella comunità nel 2007. Particolarmente attivo nel Movimento dei Focolari, sta terminando la Licenza in Sacramentaria ad Ancona e il Master in Progettazione, Coordinamento e Gestione di Oratorio a Perugia. Ordinato Diacono il 28 giugno 2014.
  • Fra Joseph Spence, nato il 29-6-90 nello stato di New York (USA). Dopo due esperienze con i Fratelli Francescani nel 2005 e 2006, entrò tra i fratelli nel 2008. Ordinato Diacono il 28-6-14, sta terminando la Licenza in Teologia Spirituale e il Master in Progettazione, Coordinamento e Gestione di Oratorio a Perugia.
  • Fra Giannelia Russi, nato il 14-10- 71 a S. Elpidio a Mare, originario di Casette d’Ete. Dopo aver conseguito il Baccalaureato in Teologia e poi la Licenza in Sacramentaria ad Ancona fu insegnante di Religione nell’Arcidiocesi di Fermo. Entrò in fraternità nel 2011 e fu ordinato Diacono lo scorso 28 giugno. È impegnato alla Caritas di Civitanova.
  • Fra Fabrizio Ferlito, nato il 15-6-70 a Roma dove si laureò in scienze infermieristiche e svolse la sua attività di infermiere. Maturata la vocazione religiosa, entrò tra i fratelli nel 2011 ed è attualmente nel 2° anno (pastorale del noviziato) dove affianca P. Brendan a Marano Equo (RM).
  • Fra Filippo Bellisomo, nato a Milano il 19 aprile 1980, dopo gli studi in Scienze delle Comunicazione e alcune esperienze lavorative incontrò i Fratelli a Madrid nella GMG del 2011 e entrò l’anno seguente. È nell’anno pastorale del noviziato.
  • Danilo Sigismonti, nato il 6-3-88 a Teramo ma residente a Fermo dal 2010 per via degli Studi di Lingue a Macerata, è all’inizio nel percorso formativo, postulante dallo scorso 8 dicembre. •

About la redazione

Vedi anche

La ricchezza della Teologia

Innanzitutto qualche numero. Quanti studenti ci sono in totale? Perché ben tre istituti? Che differenza …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: