Home » voce ecclesiale » Suor Maria è tornata alla casa del Padre

Suor Maria è tornata alla casa del Padre

Stampa l articolo
Suor-Maria-MariniLunedì 21 Marzo 2016, alle ore 11,00, all’età di 84 anni, è ritornata a Dio, per godere della vera vita che non ha più fìne, Suor Maria del Cuore Immacolato (Marini Giuseppa).
Nata a Capodarco di Fermo il 12 Ottobre 1931, è entrata nel Monastero di Santa Chiara il 12 Settembre del 1949 a soli 18 anni: era già una giovane assennata e responsabile da farsi apprezzare dalla Comunità.
Con Suor Maria è venuta a mancare una colonna portante della vita fraterna; persona umile, intelligente, sempre presente, fedele e disponibile per qualsiasi necessità.
Assidua alla preghiera comunitaria e personale, nei 67 anni di vita monastica, sono stati molti i servizi da lei svolti.
Nel periodo in cui la Comunità gestiva una Casa Famiglia, per circa 6 anni, lei è stata educatrice, assistente e madre per le ragazze. Come incaricata alla portineria e al telefono, sono state tante le persone a cui ha dato ascolto fraterno e parole di conforto. Premurosa infermiera per le sorelle inferme, ha anche scelto di rimanere in una stanza dell’infermeria per essere vicina in caso di necessità e soccorrere le sorelle allettate. Sacrestana esperta nell’approntare e preparare per la liturgia, precisa nella cura della biancheria delle Chiese e nel confezionare tovaglie d’altare oltre ad inamidare Corporali.
Quando si eseguivano lavori di ricamo e corredi, era lei a preparare il lavoro per le altre.
Per quattro trienni consecutivi, dal 1988 al 2002 la Comunità l’ha scelta Madre Abbadessa e successivamente è stata Vicaria e prima consigliera fino ad oggi.
Ringraziamo il Signore per averci donato questa sorella che con il suo esempio e sostegno ha dato tutta se stessa a questa Comunità. Ha lasciato un grande vuoto nell’ambiente e nel cuore di ciascuna di noi. Chiediamo per lei e per noi una preghiera particolare al Padre Misericordioso.

L’Abbadessa e Consorelle Clarisse di Fermo

About Silvia Graziani

Vedi anche

Il quotidiano “Avvenire” racconta la storia di Di Ruscio emigrante fermano ad Oslo

Luigi Di Ruscio partì da Fermo nel 1957 per Oslo, dove restò 54 anni fino …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: