Home » prima pagina » Gallerista a Londra
Elisabeth Del Prete (la giovane con i capelli lunghi che sta parlando con un uomo)

Gallerista a Londra

Stampa l articolo
Negli ultimi tempi troppo spesso capita di sentir parlare di “cervelli in fuga”, ossia quei giovani talentuosi che per realizzare il loro sogno lavorativo ed essere apprezzati devono trasferirsi all’estero. Elisabeth Del Prete rappresenta uno di questi. Lei è una giovane donna (classe 1986) tenace e ambiziosa che, dopo il liceo, decide di studiare a Londra e nel 2005 si laurea in Storia dell’arte presso il Goldsmiths College. Lavora per diversi anni presso le case d’asta Christie’s (Londra) e Wright (New York) e si iscrive a un master, che sta terminando, in Curating Contemporary Art presso il Royal College of Art di Londra. Nel 2015 ha curato, in collaborazione con Achille Bonito Oliva, un progetto d’asta di arte italiana promosso da Wright di New York dal nome Minimalia.
Oggi Elisabeth ha realizzato il suo sogno curando interamente la sua prima mostra indipendente di arte contemporanea dal titolo Opening Ride (trad. “La Corsa d’Apertura), presso carousel di Blaford Street di Londra, dal 2 febbraio al 12 marzo 2017. La mostra raccoglie artisti (Neill Kidgell – Inghilterra, 1981; Egle Jauncems – Lituania, 1984; Hazel Brill – Inghilterra, 1991; Josh Berry – Inghilterra, 1991) delle migliori accademie d’arte di Londra le cui opere esplorano esplicitamente o velatamente percezioni concernenti sequenze, cicli e rotazioni. Elisabeth è stata sostenuta in questo progetto dal proprietario e appassionato d’arte del locale carousel di Blandford Street che le ha messo a disposizione uno spazio espositivo di 80 metri quadrati al piano superiore del ristorante.
Spero davvero che Elisabeth possa essere apprezzata anche in Italia e forse un giorno curare una mostra tutta sua anche nel nostro paese. •

About Francesca Gabellieri

Vedi anche

Paolo VI e l’arte

L’arte giova a rinnovarsi continuamente. Ogni opera è il riflesso del suo tempo storico di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: