Home » prima pagina » La Parola a Mons. Miola

La Parola a Mons. Miola

Stampa l articolo
Si può avere opinioni diverse su tutto. Ma non su mons. Gabriele Miola. Tutti infatti sono d’accordo nel riconoscere in lui il sacerdote che ha portato nella arcidiocesi di Fermo il rinnovamento del Concilio Vaticano II. Ha traghettato la chiesa fermana attraverso i marosi del rinnovamento conciliare. È lui che ha girato in lungo e in largo la diocesi per far conoscere la DV, la LG, la SC. È lui che ha insegnato per tanti anni nell’Istituto Teologico di Fermo facendo conoscere la straordinaria novità dei documenti conciliari. Ha insegnato teologia della rivelazione, teologia ecumenica, esegesi, storia della salvezza, greco biblico, ebraico. È lui che poi ha presieduto la Teologia di Fermo affiliata al Pontificia Università Lateranense. È lui che ha fortemente voluto un clero preparato suggerendo ai vescovi di far continuare gli studi teologici a molti giovani meritevoli.
Mons. Miola è stato più di un insegnante, un maestro. Un insegnante si limita a trasmettere nozioni in maniera più o meno efficace, un maestro invece introduce nella verità. Indica come Giovanni Battista “Ecco l’agnello di Dio”. Mostra una meta, traccia un cammino, incarna la verità nella semplicità. Fa in modo che i suoi alunni arrivino anche più avanti di lui nella verità.
La diocesi di Fermo infatti ha un corpo insegnanti da fare invidia alle Marche: qualificato, brillante, vivace. Molti insegnanti fermani sono docenti nell’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona. Le altre diocesi marchigiane non hanno avuto la priorità della preparazione teologica del clero. Invece i vescovi di Fermo, mons. Cleto Bellucci prima, mons. Gennaro Franceschetti poi e mons. Luigi Conti hanno voluto un clero preparato anche teologicamente.
Più volte Mons. Miola è stato chiamato dal Santo Padre a rivestire i panni dell’episcopato ma ha sempre rifiutato. “Non me la sentivo – ha confidato a qualcuno – di entrare in collisione con qualche altro vescovo. Conoscevo la loro mentalità preconciliare, non la capivo e non la condividevo”. •

About Nicola Del Gobbo

Direttore de La Voce delle Marche

Vedi anche

Il Prof. Petruzzi e Mons. Miola

Gent.mo Sig. Direttore, Il servizio dedicato a mons. Gabriele Miola ha riscosso il plauso di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: