Home » Nicola Del Gobbo

Nicola Del Gobbo

Direttore de La Voce delle Marche

Dante? Meglio di Vasco Rossi

Giovanni Zamponi è nell’elenco dei poeti neolirici del novecento (http://www.italian-poetry.org/). È insieme a Eugenio Montale, Edoardo Sanguineti, Luzi Mario. Tra qualche anno si studierà anche la poetica di Zamponi. Qualcuno, magari, andrà a ripescare gli articoli che Zamponi ha scritto per La Voce delle Marche e scriverà che è stato un collaboratore fedele, originale e poliedrico. Per le vacanze, che …

Continua a leggere »

Scriviamo da anni

Formano un cuore. Sono i collaboratori de La Voce delle Marche. Hanno, per 10 anni, diffuso nel corpo diocesano interrogativi, idee, pensieri, suggerimenti, punti di vista, notizie, “buona notizia”. Hanno, come il cuore, pompato la linfa della Vite senza la quale ogni tralcio secca e viene bruciato. Sono persone, uomini e donne, sacerdoti e laici, che hanno resistito, hanno tenuto …

Continua a leggere »

Frammenti di fedeltà

Dieci anni fa scompariva mons. Ettore Colombo Sono già trascorsi dieci anni dalla morte di Mons. Ettore Colombo (1920-2007), venuto nella diocesi di Fermo al seguito dell’Arcivescovo Mons. Norberto Perini. È stata una figura di spicco nella diocesi fermana anche quando, per raggiunti limiti di età, non ha più avuto impegni parrocchiali. È stato Vicario episcopale per la vita consacrata, …

Continua a leggere »

Terremoto: così era, così è… Così sara?

Assenze, ritardi, lungaggini burocratiche, paure L’Arcidiocesi di Fermo presenta 197 chiese chiuse al culto per danni più o meno lievi dovuti al terremoto di luglio-ottobre 2016. All’inizio è stato presentato un elenco di 64 chiese, poi sceso a 36. Sono stati già approvati lavori non superiori a 300mila euro per le seguenti chiese: S. Girolamo in Fermo; S. Michele Arcangelo …

Continua a leggere »

“Praesentire cum ecclesia”. Teilhard: un pensatore d’avanguardia

Fermo: alla libreria Ubik presentato il volume di Giustozzi attraverso un confronto dell’autore con il dottor Giovanni Zamponi  Risvegliare un mondo culturale appiattito sul già detto. È questa la sensazione che ho avuto dopo aver vissuto un pomeriggio dentro la libreria Ubik di Fermo nella quale Gianfilippo Giustozzi stimolato dalle domande di Giovanni Zamponi ha presentato il suo ultimo lavoro: Pierre …

Continua a leggere »

Ascensionis Laetitia

Ultimo ritiro diocesano per preti e diaconi a Mogliano Marche. Il Santuario del Crocifisso, benchè chiuso per il terremoto, ha accolto giovedì 25 maggio il clero diocesano. Veramente non si era in molti. Ma l’incontro animato da don Claudio Morganti e da una coppia (Susanna e Federico) è stato molto interessante. Dopo una breve introduzione di don Claudio, il quale …

Continua a leggere »

Un presbiterio più povero

Il presbiterio della diocesi di Fermo ha avuto altri due lutti. Sono morti don Mario Gentili e don Giulio Camilloni. Don Mario Gentili è ritornato alla casa del padre domenica 14 maggio, nell’ospedale di Ancona. A seguito di un intervento alla schiena, sono sorte complicazioni che i medici non sono riusciti a risolvere. Don Mario, nato a Valcinante il 30 …

Continua a leggere »

Il mio rapporto con il Vescovo Gennaro

1997-2005 gli anni di episcopato dell’arcivescovo Mons. Gennaro Franceschetti. Qual è stato il suo rapporto con Mons. Gennaro Franceschetti? Cosa pensava dell’Istituto Teologico e dell’Insegnamento della Religione? Nell’aprile del 1996, compiuti i 75 anni, Mons. Cleto Bellucci dette le dimissioni. Nel giugno del 97 fu nominato arcivescovo di Fermo Mons. Benito Gennaro Franceschetti. Al momento dell’elezione era parroco di Manerbio, …

Continua a leggere »

La Parola a Mons. Miola

Si può avere opinioni diverse su tutto. Ma non su mons. Gabriele Miola. Tutti infatti sono d’accordo nel riconoscere in lui il sacerdote che ha portato nella arcidiocesi di Fermo il rinnovamento del Concilio Vaticano II. Ha traghettato la chiesa fermana attraverso i marosi del rinnovamento conciliare. È lui che ha girato in lungo e in largo la diocesi per …

Continua a leggere »