Home » arte&cultura » Ritratti di gente comune

Ritratti di gente comune

RITRATTI: Giovanni Miconi

Tutto parte da Cecco d’Ascoli. Sono i giorni precedenti il sisma. Estate 2016. Alla Gola dell’Infernaccio, con alcuni amici avevo inscenato un cammino sulle tracce di Francesco Stabili e del Guerin Meschino. Tornando, bisognoso di olio, alla Parapina di Servigliano mi fermo presso il Molino Miconi. C’è lui. Giovanni Miconi è in ufficio. Alle spalle un manifesto. Promuove un incontro …

Continua a leggere »

RITRATTI: Antonio Vallesi

Antonio Vallesi, sindaco di Smerillo, il comune più piccolo del Fermano. Lo raggiungo che l’influenza lo ha aggredito. Ma non si sottrae. Il primo impatto al mattino, appena aperti gli occhi? Penso a tutte le cose da fare in Comune, quante ne posso fare in quel giorno, lo stato dell’arte dei lavori in corso. Cosa l’ha preoccupata questa mattina? Beh, …

Continua a leggere »

RITRATTI: Annarosa Agostini

Se ci fosse un genere femminile dei folletti lo identificherei con lei, Annarosa Agostini. Piccola, scura di capelli, occhi mobilissimi, vivace, simpatica, briosa, coinvolgente. Non le mancano le parole, non le manca una bella esposizione. La incontro nei locali della parrocchia di Santa Lucia a Fermo. Annarosa ne dirige l’eccellente e omonima Corale (30 cantori), che è anche la Cappella …

Continua a leggere »

RITRATTI: Alberto Andrenacci

Sempre in movimento. Chilometri al giorno per la Cattedrale di Fermo. Lui ne ha la responsabilità. «Amala come se fosse tua», gli disse l’arcivescovo mons. Gennaro Franceschetti. Lo ha fatto. Lo fa. Alberto Andrenacci è il sacrista del Duomo. Lo vado a trovare in un mattino di pioggia. Sta stendendo qualche euro ad un mendicante. «Capita spesso» mi dice. Se …

Continua a leggere »

RITRATTI: Gelsomina e Paolo

Montegiberto. A due passi dal santuario della Madonna delle Grazie, Paolo Corradi, con una grande scopa di radica, sta togliendo le foglie nel piccolo piazzale davanti al Coal della sua famiglia. Con Paolo, salutandoci, facciamo lo stesso ragionamento: un tempo, quando nevicava sul serio, ognuno apriva la piccola «rotta» che dalla casa conduceva alla via principale. E Paolo la faceva …

Continua a leggere »

RITRATTI: Daniele Lele Medori

In arte è «Lele». Così lo conoscono i più. All’anagrafe invece è Daniele Medori. Un uomo che a 60 anni ha ricominciato una nuova attività. È ripartito da una passione giovanile. È tornato a scuola. Ha supera gli esami. Si è riconvertito. Ed è un esempio. Da raccontare ai giovani. Lo incontro nella sua casa di Lapedona, che c’entra molto …

Continua a leggere »

RITRATTI: Sabina Castricini e Joselito Mancini

Lei è Sabina Castricini. Lui Joselito Mancini. Lavoravano nel campo delle calzature. Lui ha fatto anche il cameriere. Poi, due anni fa, la svolta: la decisione di cambiare e di dare corso alle proprie passioni. Il 20 novembre prossimo a Luce Cretarola di Sant’Elpidio a Mare festeggeranno i due anni di vita della “Panetteria Castricini – Pane – Pizza – …

Continua a leggere »

RITRATTI: Benito Ricci, mago dei funghi

Scrivere di un amico è cosa semplice e difficile insieme. L’ultima volta che l’ho visto è stato in spiaggia, sembrava un gamberetto, rosso dal sole cui s’era esposto senza criterio. Qualche giorno di riposo dal suo ristorante omonimo di Magliano di Tenna. Oggi è già al lavoro. Re dei tartufi e dei funghi, lo chiamavano così quando gestiva un piccolo …

Continua a leggere »

RITRATTI: Andrea Patanè

Faccia simpatica, quando canta – e lo fa spesso – gli vibrano collo e volto. Sacerdote dal 28 giugno del 2015, è diventato parroco di Santa Lucia di Fermo a settembre 2016, con i tanti problemi del terremoto: Santa Lucia lesionata, San Zenone lesionato, Sant’Agostino inagibile. Una bella sfida. Affrontata con decisione. Ho di fronte a me fra Andrea Patanè, …

Continua a leggere »

RITRATTI: Jennifer Bastianelli

Giovane, intelligente, preparata. È Jennifer Bastianelli. Il nome americano (suo fratello si chiama Brian) piaceva a suo padre Mauro, e sua madre Arianna ha acconsentito. Jennifer ha studiato per diventare nutrizionista. Prima la laurea triennale in Biologia della Nutrizione presso la sede staccata dell’Università di Camerino a San Benedetto del Tronto, poi la magistrale proprio a Camerino in Biological and …

Continua a leggere »