Home » per riflettere

per riflettere

Difendiamo la libertà

Pluralismo nell’informazione: un valore costituzionale Qualcosa sta cambiando nel Paese se il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’ultimo mese ha sentito la necessità di ribadire più volte che l’informazione è un bene pubblico di rilevanza costituzionale. E che la libertà di stampa e la tutela delle minoranze richiedono il sostegno dello Stato. In un tempo in cui pare che tutto …

Continua a leggere »

Contro le fake news

“Spazio ai giornali per combattere le fake news”: Laurene Powell Jobs, vedova di Steve Jobs, fondatore di Apple, esprime questa convinzione agli studenti riuniti dall’Osservatorio Giovani Editori agli inizi di novembre a Firenze. Nelle parole di una donna che ben conosce le potenzialità e i rischi delle nuove tecnologie applicate alla comunicazione risuona il messaggio che i giornali, così come …

Continua a leggere »

Fobia scolastica

Spesso avviene repentinamente e senza apparente causa. Il ragazzo non vuole uscire dal letto al mattino, accusa dolore addominale, o mal di testa, magari ha trascorso la notte insonne. A prima vista sembrerebbe un malessere passeggero, cose che rientrano nei piccoli imprevisti della quotidianità. Ma poi l’episodio si ripete e diventa frequente, magari accade anche che sia la scuola a …

Continua a leggere »

Amazzonia sfruttata

Promosso dalla Comece e da altre realtà, si è svolto giovedì 20 settembre un confronto a tutto campo sul tema “I popoli indigeni dell’Amazzonia. Come può l’Unione europea promuovere i loro diritti?”. La Chiesa in prima fila “perché ci sono di mezzo la difesa della vita umana e del Creato”. Il prossimo anno a ottobre si svolgerà un Sinodo dedicato …

Continua a leggere »

Dietro il rap, il trip

La paghetta settimanale bruciata in alcol cannabis e cocaina Il 18 maggio, la piazza del Duomo di Milano si animava con circa 6mila giovanissimi che ricevevano dall’Arcivescovo il mandato come animatori degli oratori estivi, tra canti, bans e l’invito profetico a non essere gente che “deve fare abuso di alcool, sviluppare la dipendenza dai videogiochi, essere ossessionato dal sesso, fare …

Continua a leggere »

L’erotizzazione precoce prelude a una vita devastata

Anche se c’è ancora, possiamo dire “c’era una volta” la fascia televisiva protetta per i minori, che si fondava su tre idee semplici, basilari e socialmente condivise, dalla mamma al prete, dal papà alla maestra: ci sono cose da adulti e cose da bambini; i bambini non possono vedere o fare cose da adulti; gli adulti devono proteggerel’innocenza dei bambini. …

Continua a leggere »

Conciliare tutela e ricordi

Scuola: è giusto vietare le foto in classe in nome della privacy? La morte del buonsenso. Anche così è stata definita la decisione di una dirigente scolastica toscana di vietare le foto di classe in nome della privacy. Il fatto è accaduto di recente in una direzione didattica statale in provincia di Firenze, dove una circolare della dirigente, datata 8 …

Continua a leggere »