Home » Francesca Gabellieri (pagina 2)

Francesca Gabellieri

“Li scroccafusi de nonna”

“Oe, farina, mistrà, zucchero. fa’ a occhiu. te reguli”, dice Oliva Il carnevale non è una festa che amo particolarmente, tuttavia quando si avvicina questa ricorrenza mi torna alla memoria il ricordo di mia nonna Oliva e del dolce che preparavamo insieme: gli “scroccafusi”. Mi giunge alla mente l’immagine di una piccola ed esile donna con il grembiule e il …

Continua a leggere »

Hanno trovato casa da me

La natività ricorda che Gesù deve essere accolto ogni giorno Il termine presepe trova la sua culla natale nel latino praesaepe, praesaepium, composto di prae, ossia innanzi, e saepes, con il significato di chiuso, recinto. Pertanto il senso è di un luogo che ha di fronte un recinto, quindi una stalla, una greppia, una mangiatoia; un posto in cui si può …

Continua a leggere »

Mobilitazione in rete: così i comuni di Morrovalle e Montecosaro operano in sinergia solidale

Il 26 agosto scorso le Amministrazioni Comunali di Morrovalle e di Montecosaro si sono riunite con le associazioni del territorio per organizzare e coordinare gli aiuti alle popolazioni colpite dal sisma. Al termine dell’incontro, i partecipanti hanno deciso unanimemente di aprire un conto corrente unico in cui confluire il frutto della partecipazione personale e collettiva dei cittadini. A tale fine …

Continua a leggere »

MORROVALLE: Dal maceratese il gusto del presepe e l’arte del museo

Morrovalle è sede di due musei degni di nota: il Museo Internazionale del Presepe e il Museo Civico Pinacoteca di Palazzo Lazzarini. Il primo museo è ospitato nei locali dell’ex Convento dei Padri Agostiniani (XVIII secolo) ed è nato da un’idea di Don Eugenio De Angelis, a cui è stato dedicato dopo la morte. Egli diede il via al progetto …

Continua a leggere »

“SAPORI E SGUARDI DAL MONDO”

Intervista a Chiara Ferramondo che frequenta il Liceo Linguistico Da Vinci di Civitanova Marche e partecipa al progetto alternanza scuola-lavoro “Noi lavoriamo”. Quali sono le finalità del progetto? Assicurare l’applicazione pratica dell’insegnamento dato a scuola senza che il datore di lavoro possa trarre alcun profitto dalla presenza nell’impresa dell’alunno.

Continua a leggere »