Home » la redazione (pagina 29)

la redazione

Cristiani perseguitati 3000 uccisi per la fede

WORLD WATCH LIST 2018: Al Pakistan il primato I dati sono resi noti dall’associazione internazionale Porte aperte nel suo rapporto annuale, il World Watch List 2018 (riferito al periodo tra il 1° novembre 2016 e il 31 ottobre 2017). “Cresce ancora la persecuzione anti-cristiana nel mondo in termini assoluti: oggi sono oltre 215 milioni i cristiani perseguitati”. È il primo …

Continua a leggere »

Beatificato il religioso camilliano: un gigante della carità

Una “ancella di cristo sacerdote” ricorda fratel Ettore È cosa provata che Dio ci guarda con gli occhi del povero, dell’indigente, del malato, di chi non conta niente e molte volte noi guardiamo da una altra parte, forse perché il povero provoca in noi paura e fastidio. Fratel Ettore arriva in Bogotá, Colombia del 2000 a toccare con le sue …

Continua a leggere »

Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace

Messaggio del Santo Padre Francesco per la celebrazione della LI Giornata Mondiale della Pace 1. Augurio di pace Pace a tutte le persone e a tutte le nazioni della terra! La pace, che gli angeli annunciano ai pastori nella notte di Natale,[1] è un’aspirazione profonda di tutte le persone e di tutti i popoli, soprattutto di quanti più duramente ne patiscono la mancanza. …

Continua a leggere »

Sfoglia e scarica il numero 22

Il numero 22 in formato pdf è online. È possibile sia consultarlo online (da pc, smartphone o tablet) che scaricare il pdf per creare un proprio archivio personale da sfogliare anche offline. ISTRUZIONI: Attendere il completo caricamento della pagina qui di seguito aspettando che scompaia la scritta LOADING (può variare da pochi secondi a qualche minuto a seconda della propria velocità di …

Continua a leggere »

Spottare vuol dire insultare

Quel che sorprende, ancora una volta, è il paradosso che esplode fra il mezzo supertecnologico e l’antica e odiosa tendenza alla maldicenza. Le “pasquinate” delle pagine spotted spesso creano delle fratture insanabili fra gli adolescenti e danni psicologici; alcune situazioni hanno portato le famiglie alla decisione di sporgere denuncia alla polizia postale. Il fenomeno non è recentissimo, ma negli ultimi …

Continua a leggere »

Le nostre figlie schiave del sesso?

“Ragazzine di 10-11 anni immortalate in pose degne di escort navigate. Fotografie erotiche rimbalzate in poco tempo da una chat segreta di WhatsApp al grande calderone del web”: è successo a Rimini, come riferisce Il Giorno, che racconta anche di madri “terrorizzate all’idea che le immagini delle loro figlie seminude possano finire nelle mani sbagliate”. La vicenda è pressoché identica …

Continua a leggere »

Una nuova missionarietà

P. Stefano Camerlengo: occorre vivere il vangelo, non predicarlo Tra il 12 e il 15 ottobre a Brescia si è svolto il primo Festival della Missione. Organizzato dagli Istituti missionari (Cimi), dalla Fondazione Missio (Cei) e dalla diocesi di Brescia. Lo slogan «Mission is possible» vuole andare oltre ai tanti dubbi legati al futuro della missione ad gentes. E i …

Continua a leggere »

È la Messa che fa la domenica

Papa Francesco e le catechesi sulla celebrazione “È la Messa che fa la domenica cristiana! E la domenica cristiana gira intorno alla Messa. Che domenica è, per un cristiano, quella in cui manca l’incontro con il Signore?”. Così il Papa ha risposto alla domanda centrale della catechesi dell’udienza di oggi, in Aula Paolo VI: “Perché andare a Messa la domenica?”. …

Continua a leggere »

Natale: una memoria pericolosa

Nascita che chiede di ricominciare con fiducia e determinazione Mi sono chiesto più volte se oggi fare gli auguri di Natale non sia diventata un’abitudine, una frase che da un certo momento dell’anno si applica di default al termine di discorsi, saluti ed anche scontrini. Ho sempre il terrore, infatti, che quando qualcosa comincia ad esser fatta in automatico, si …

Continua a leggere »

Buon Natale dal nostro Vescovo

Carissimi, siamo prossimi al Natale, e per la prima volta celebrerò la santa Messa da Vescovo nella nostra città e nella nostra Arcidiocesi. Ringrazio tutti perché mi avete accolto con calore e affetto, nel nome del Signore. Lui fu meno fortunato, non c’era posto per ospitarlo quando prese la nostra carne, e forse ancora oggi non riusciamo a fargli posto …

Continua a leggere »