Home » maceratese (pagina 6)

maceratese

Le storie che salvano

Bei momenti quelli trascorsi lunedi 3 giugno 2013 dai ragazzi del gruppo-cresima della parrocchia S.S. Annunziata di Montecosaro. Si sono ritrovati a casa del diacono Graziano Marignani nella campagna civitanovese insieme ai loro catechisti e al parroco Don Lauro Marinelli. Grazie alla bella giornata hanno potuto giocare all’aperto fino all’arrivo di due persone che hanno offerto la loro testimonianza di …

Continua a leggere »

Ammaliati da don Merola

Grande successo per l’intervento di Don Luigi Merola a Monte San Martino e Penna San Giovanni. L’ex parroco di Forcella, conosciuto anche come prete anti-camorra, ha incontrato lunedì 24 Giugno i giovani dei due paesi dell’entroterra maceratese, nell’ambito di un incontro organizzato dall’associazione giovanile Comunità Attiva a conclusione del progetto “Giovani IN-Formazione 2012”.

Continua a leggere »

Educare oggi

Si è tenuta, venerdì 7 giugno 2013, al cine-teatro “Conti” di San Marone, la prevista tavola rotonda sul tema: “Educare oggi” metodi educativi a confronto. I relatori invitati rappresentavano voci diverse del panorama associativo: don Giovanni D’Andrea, sacerdote salesiano, Francesca Pagnanini, consigliere nazionale dell’Azione Cattolica Ragazzi, Gualtiero Zanolini, membro del movimento Scout. Il pubblico è accorso numeroso, un centinaio circa …

Continua a leggere »

Una parrocchia in cammino

Rendete ragione della speranza che è in voi (cfr 1Pt 3,15) Queste parole dell’apostolo Pietro svelano il senso dell’anno della fede, indetto da Benedetto XVI. Per un cristiano che vuole sentire in che modo il messaggio di salvezza lo sta trasformando, la proposta dell’anno della fede si presenta come un’occasione importante per cercare di vivere un approfondimento di questo messaggio.

Continua a leggere »

Si può ancora sperare?

Video, foto, fiumi di parole per tentare di spiegare il gesto estremo compiuto dai tre cittadini di Civitanova Marche, che hanno preferito togliersi la vita piuttosto che confessare la propria povertà. Romeo Dionisi, Anna Maria e Giuseppe Sopranzi riposano da giorni nel cimitero della cittadina adriatica raggiunta finanche da una troupe televisiva della CNN per documentare al mondo la crisi …

Continua a leggere »

Premiato il prof. Frontoni

“Per la importanza delle articolazioni tematiche messe in atto nel campo delle arti visive, frutto di indiscutibili intuizioni intellettuali e di finezze culturali”. Co questa motivazione, lo scorso 15 Dicembre, nella splendida cornice dell’antico teatro “Paisiello” di Lecce, la Direzione Artistica dell’Associazione Culturale “Italia in Arte” di Brindisi ha conferito al Prof. Fortunato Frontoni di Montappone il premio internazionale d’arte …

Continua a leggere »

Armati di violino

Armati di violino, tra resistenza armata e resistenza spirituale, questo il titolo di un progetto scolastico del Liceo “Leonardo da Vinci” di Civitanova Marche, primo classificato a livello regionale e premiato il 29 gennaio al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla presenza delle più alte cariche dello Stato, con Menzione d’Onore.

Continua a leggere »

La pedagogia della bontà

Tradizionale Conferenza Salesiana, Venerdì 1 febbraio, al teatro “Conti” di San Marone, presente un discreto pubblico. Don Roberto Spataro, segretario del Pontificium Institutum Altioris Latinitatis e della Pontificia Accademia Latinitatis, già conosciuto dai Salesiani Cooperatori dell’Ispettoria Adriatica, per un incontro avuto con lui a Macerata il 28 ottobre dello scorso anno, ha presentato con molta efficacia comunicativa il contenuto della …

Continua a leggere »

Cantare per crescere

Musica e giornalismo sono passioni che si possono coltivare fin da bambini. Come nel caso di Anita Paccacerqua di Montecosaro Scalo, che oggi è una ragazzina impegnata nel coro Agape del paese e che scrive spesso in ‘Nuovi orizzonti’, il giornalino della parrocchia. Ci ha inviato questo articolo sull’esibizione del coro che pubblichiamo con piacere.

Continua a leggere »

L’originalità di una scelta

Il ragazzo conosciuto da tutti che si stende a terra davanti al vescovo Luigi Conti. L’amico d’infanzia che alza l’ostia e il calice al cielo. Un brivido e un’emozione forti hanno attraversato i tantissimi fedeli che nei primi sabato e domenica di settembre hanno riempito il piazzale della chiesa dell’Annunziata, a Montecosaro, per l’ordinazione sacerdotale e la prima messa di …

Continua a leggere »