Home » Archivio tag: fermo (pagina 4)

Archivio tag: fermo

L’esperienza di un oncologo

Intervista al dottor Giustini, primario all’ospedale di Fermo Incontro il dottor Lucio Giustini, primario del Reparto di Oncologia dell’ospedale di Fermo, all’Hospice di Montegranaro. Ho con lui un appuntamento alle 11,00. Aspetto però più di un’ora in corridoio perché lo vedo molto occupato nel calibrare terapie ai pazienti, nel parlare con i loro parenti, nell’impartire ordini stentorei al personale infermieristico. …

Continua a leggere »

Gli appunti di una vita

Fermo: don Paci presenta la storia della “sua” parrocchia La notizia è che c’erano cinquecento persone presenti in chiesa; che si presentava un libro e, soprattutto, che a scriverlo è stato un giovane sacerdote di… 92 anni. Don Giuseppe Paci li compirà tra qualche giorno (è nato a Porto San Giorgio l’otto gennaio del 1925). Negli ultimi dieci mesi ha …

Continua a leggere »

La musica libera il Natale

Fermo: canti, emozioni, arte, nella casa di reclusione  La Corale Fra Marcellino da Capradosso, animata dal consueto spirito di solidarietà, ha risposto all’invito dell’Amministrazione Comunale di Fermo a portare la musica all’interno della Casa Circondariale della città, dando vita ad una speciale iniziativa inserita nell’ambito dei rapporti di scambio tra l’istituto penitenziario e il territorio, con l’intento di creare occasioni …

Continua a leggere »

Da Santa Lucia al Natale

Le tradizioni di un tempo miracoloso: anche gli animali parlavano In media anni 28. Laureati. Lombardi in vacanza nelle Marche, conosciuti in casa di amici. Amanti di viaggi, cinema, musica. Mi chiedono di accompagnarli in un Cammino particolare: quello di storie e leggende di Natale. La richiesta mi sorprende. Giovani che domandano cose del genere non ce n’è quasi più. …

Continua a leggere »

Chierici in campo

Fermo: in seminario non solo studio e preghiera, ma anche sport e agonismo Si è svolto nel pomeriggio di giovedì 14 dicembre a Fermo il torneo di calcetto che ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto Teologico Marchigiano di Fermo, in particolare i ragazzi del Seminario Arcivescovile di Fermo, quelli dei seminari missionari Redemptoris Mater di Macerata e Ascoli Piceno e …

Continua a leggere »

RITRATTI: Stefano Marconi

Il cibo è gusto e medicina. Quando il corpo sta bene, l’anima canta Potevo telefonare per ore. Non avrebbe risposto. Non poteva. Quando lo raggiungo a piedi, tra i campi, lo trovo alla guida di un trattore cingolato, con rimorchio carico. Cuffie alle orecchie per proteggersi dal rumore. Giacca a vento e maglia pesante, niente guanti. Mattinata splendida e freddo …

Continua a leggere »

Il vero ritratto di Teilhard

Fermo, Istituto Teologico: presentazione del libro del prof. Giustozzi Theilhard De Chardin, con la sua opera, si propone di scalzare tre pietre deteriorabili poste pericolosamente nelle fondamenta della Chiesa di oggi: l’esclusione della democrazia nel governo della Chiesa di oggi, l’esclusione della donna dal sacerdozio e una visione rigidamente dottrinalistica della rivelazione che esclude per l’avvenire la Profezia. Con queste …

Continua a leggere »

Happy (h)our family

Il titolo sembra confonderci offrendoci l’idea di un appuntamento mondano all’insegna del bel vivere, quasi del carpe diem. Invece no, o meglio: c’è modo e modo per proporre le cose, le stesse parole, vestite di contenuti differenti, hanno molte più chance di trovare la strada del cuore per rimettere in movimento una risposta umana sana ed autentica, come la voglia …

Continua a leggere »

Dal terremoto… solidarietà e comunione!

Fermo: le benedettine di Monte S. Giusto trovano casa “Madre Cecilia, ci sono le vostre consorelle di Monte San Giusto con il monastero inagibile: potreste accoglierle?”. “Charitas urget nos”: è il movente per una risposta veloce a don Giordano che si attiva immediatamente e con lui anche noi, alla ricerca di un’immediata sistemazione per le care consorelle che arrivano di …

Continua a leggere »

La forza liberante della speranza

Francesco al Giubileo dei carcerati Gesù ha concluso il suo viaggio verso la meta ultima del suo pellegrinare terreno: Gerusalemme. Un camminare fatto di insegnamenti, di gesti, di racconti, ma anche di incomprensioni e di incredulità. Nella città santa, Gesù si trova a condividere anche le domande dell’uomo, ciò che ci aspetta dopo la morte. La questione gli viene posta …

Continua a leggere »