Home » Archivio tag: scuola (pagina 3)

Archivio tag: scuola

La voglia di ricominciare nonostante tutto

La normalità comincia dalla scuola che si trasferisce sulla costa. Territori sconvolti, paesi distrutti, attività economiche messe in ginocchio, comunità disperse. Tutto questo ci sta portando il terremoto. Eppure, nonostante tutto, la voglia di ricominciare è nata quasi subito. Con la schiena piegata ma ancora in piedi, con un nodo alla gola ma con la tenacia di sempre, come è …

Continua a leggere »

L’urlo di vittoria degli alunni di Grottazzolina

No all’omertà, al bullismo, alla prepotenza: questi i temi di fondo del concorso “Diamo forza al nostro impegno-Partecipazione attiva per lottare contro le mafie” indetto dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e dal MIUR, in occasione del XXIV anniversario delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio. Per il secondo anno consecutivo gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria …

Continua a leggere »

Non c’è più Religione?…!

Luci e ombre dell’ora di religione nelle scuole della diocesi di Fermo “Equilibrio instabile”, per descrivere la situazione dell’Insegnamento della Religione Cattolica (IRC), rubo questa espressione a Gianluca Grignani. La ricerca di una propria identità è vissuta all’interno di una forte instabilità, che è presente in varie forme e in vari contesti che tendono a interagire e compenetrarsi. Innanzitutto, l’IRC, …

Continua a leggere »

Religio: ri-leggere e ri-legare

Un paio di motivi per scegliere IRC Sono una “criminale convertita” e per questo mi è stato chiesto di scrivere un articolo sul senso dell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole oggi. Cosa intendo per “criminale convertita”? Semplice: dopo tre strazianti anni di IRC alla scuola media, costellati da pedanti predicozzi, banali e scontate riflessioni su come certamente tutte le religioni siano …

Continua a leggere »

Genitori di nuovo in gabbia?

Che sta succedendo alla Media di Montefortino? I genitori ritornano a scuola? E loro, neanche fossero impegnati in affari di stato, non raccontano nulla. Ma che voglia di scoprire ciò che si sono detti! Il giorno dopo, a scuola, con alcuni racconti dei genitori più loquaci e qualche spiata, siamo riusciti a ricostruire la “strana” riunione. Sembra che tutto sia …

Continua a leggere »

La rete dei bulli: IL LAGER ON LINE

Fatti drammatici possono accadere a dieci metri, o 700 km oppure a diecimila. Ci toccano ugualmente. O, meglio, dovrebbero toccarci. Quello della ragazzina di dodici anni, che ha cercato di uccidersi a Pordenone lanciandosi dalla finestra perché vessata dai bulli della sua scuola, non può lasciarci passivi spettatori di un orrido televisivo. Quel fatto – quei fatti – pone domande …

Continua a leggere »

Not(t)e prima degli esami

La fine della quinta elementare era stata una sorta di passerella d’onore con cui la mamma-maestra aveva sfoggiato davanti alle colleghe-commissarie i suoi gioielli alle prese con il remake delle migliori performances annuali: solo un leggero brivido d’ansia per la parola “esame” ben presto svaporato tra i sorrisi, le caramelline a fine compito e la meritata gloria al termine di …

Continua a leggere »

Scuola e imprese: connubio possibile

La crisi economica continua a schiacciare le imprese e il numero dei giovani disoccupati o mai occupati aumenta ogni giorno di più. Le prospettive lavorative, almeno per i prossimi anni, sono tutt’altro che rosee, ma il mondo della scuola e quello imprenditoriale continuano gli sforzi per cercare di lasciare davanti agli occhi dei ragazzi una mèta futura da raggiungere, anche …

Continua a leggere »

Scuola: culla o tomba della cultura?

È un dato di fatto riconosciuto che le società borghesi sono sorte anche per l’azione dell’educazione universale. L’educazione uguale per tutti e per tutti strutturata allo stesso modo ha creato la classe sociale fondante dell’Occidente contemporaneo, quella che lo ha reso ricco, democratico, stabile. Questa parabola storica da qualche anno sembra giunta a compimento, o per lo meno sembra in …

Continua a leggere »

L’augurio della Chiesa al mondo della scuola

Il 12 settembre è iniziata il nuovo anno scolastico per la Scuola dell’infanzia, la Scuola primaria, la Scuola secondaria di 1° e 2° grado. Nei giorni seguenti si aprono le porte anche delle Università. L’Augurio, che ora le nostre Chiese Ascolana e Fermana, intendono formulare al mondo della scuola e dell’università all’inizio del nuovo anno, è ispirato dalle parole del …

Continua a leggere »