Home » prima pagina » Fermo: terra di missione

Fermo: terra di missione

Stampa l articolo
Nella nostra Diocesi offrono il loro prezioso sevizio pastorale 19 presbiteri con convenzione Fidei Donum.
Il loro servizio temporario è in media di 9 anni consecutivi. Con questi nostri confratelli ci ritroviamo periodicamente, tre-quattro volte all’anno per un incontro di preghiera e di formazione, ascoltandoci a vicenda in un clima di fraternità. Ringraziamo di cuore il loro prezioso lavoro: quasi tutti sono inseriti nelle parrocchie come validi coadiutori e con la loro forza giovanile fanno un sevizio veramente speciale. La loro provenienza da paesi africani e asiatici ci portano la freschezza di una Chiesa giovane con l’allegria delle celebrazioni vissute nella gioia dello Spirito Santo e ci aiutano ad allargare i nostri orizzonti visivi e concettuali, inserendoci in un contesto di chiesa e di vita che è… mondiale.
Solitamente ci incontriamo a Villa Nazaret in mattinata per la preghiera e la condivisione della nostra attività pastorale e della nostra esperienza personale, per concludere con il pranzo insieme.
Due rappresentanti di questo gruppo fanno parte del Consiglio Presbiterale e questo è, per tutto il nostro presbiterio, una grande risorsa anche perché continuano la loro formazione in corsi specifici nelle varie discipline teologiche.
Auguriamo loro di poter tornare nelle loro Diocesi di origine per un proficuo lavoro pastorale e chiediamo che questa collaborazione continui con altri sacerdoti che accoglieremo a cuore aperto con gioia. •

About la redazione

Vedi anche

Inascoltato precursore dei tempi

Un inedito di Romolo Murri riapre l’indagine sul cattolicesimo del ‘900 La pubblicazione dello scritto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.