Home » prima pagina » Il gran cuore dei bimbi

Il gran cuore dei bimbi

Stampa l articolo

Morrovalle: raccolta di piccoli doni per augurare Buon Natale ai loro coetanei meno fortunati.

In questo momento difficile che tutti stiamo vivendo, cosa può significare augurarsi Buon Natale? Questo è un quesito che ci fa riflettere e comprendere che molto è cambiato, ma nulla è perduto del vero senso di questa festa: Amore. Perché quando ci si imbatte in gesti semplici che scaldano il cuore, come quello che alcuni bambini della scuola primaria “Via Piave” di Morrovalle hanno compiuto, ci si accorge che i più giovani non hanno smarrito “l’essenziale” che “è invisibile agli occhi”. Grazie all’idea di una mamma i piccoli della 5^ B e della 1^ A hanno deciso di donare alimenti alla Caritas di Morrovalle, accompagnati da piccoli pensierini, per aiutare i più bisognosi. Questa è la lettera che accompagnava il cibo donato scritta dai bambini, genitori e insegnanti:

“Cara Giuliana e tutti i volontari Caritas di Morrovalle, quest’anno, in questo tempo così difficile, abbiamo deciso di effettuare una donazione alla Caritas che in questo momento sta aiutando moltissime famiglie in difficoltà. Il Covid ha segnato profondamente ognuno di noi, siamo stati privati della libertà, ma ancor più triste è pensare alle persone colpite da questo virus che purtroppo non ce l’hanno fatta.
Abbiamo chiesto ad ogni bambino di scrivere o disegnare un pensiero da donare ad un loro coetaneo che sicuramente trascorrerà un Natale meno sereno; è stato spiegato loro l’importanza di donare, di fare carità e speriamo che questo gesto fatto da due classi della scuola Via Piave di Morrovalle, la 5^ B e 1^ A, sia di esempio e che diventi una cosa comune per il futuro.
Una frase di Madre Teresa di Calcutta racchiude il nostro gesto: “Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.
I genitori, le insegnanti e i bambini delle classi 5^ B e 1^ A augurano a tutti voi di continuare a svolgere questo servizio con amore, gioia e dedizione e di regalare un sorriso ogni giorno alle persone che si trovano ad affrontare momenti difficili. Con immenso piacere e gioia speriamo che sia per tutti voi un sereno Natale e un felice 2021. Con affetto classe 5^ B e 1^ A”.

Queste vostre parole sono una speranza per il futuro, grazie bambini. •

About Francesca Gabellieri

Vedi anche

“Non temete; vi annuncio una grande gioia”

In questo Natale ai tempi del Covid risuona l’invito, che fu rivolto ai pastori, a …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: