Home » Archivio tag: mons. Gabriele Miola

Archivio tag: mons. Gabriele Miola

Una sapienza che non umilia

Le benedettine di Fermo ricordano mons. Gabriele Miola Caro Mons. Gabriele, ti conobbi la prima volta in qualità di Vicario Generale. Il “titolo” stesso incuteva soggezione ed inevitabile distanza rafforzata dalla tua imponenza, dal portamento signorile e sguardo penetrante. Il primo impatto era la sensazione di trovarsi di fronte ad un prete solido nella vocazione e uomo completo, nella formazione …

Continua a leggere »

Shalom Rabbi Gabriel, forza della Parola

Mons. Gabriele Miola, 83 anni, ha lasciato questo mondo Un ponte, una finestra aperta, una bibbia scritta in ebraico. Sono questi tre i simboli che mi vengono in mente per rappresentare la vita di Mons. Gabriele Miola nato all’eternità il 22 dicembre all’età di 83 anni. È stato un ponte. Ha lavorato spendendosi fino all’inverosimile. Ha voluto che tanti uomini …

Continua a leggere »

Il Prof. Petruzzi e Mons. Miola

Gent.mo Sig. Direttore, Il servizio dedicato a mons. Gabriele Miola ha riscosso il plauso di molte persone, ecclesiastici e laici. Le vicende dell’Istituto Teologico sono state ricostruite con precisione talvolta sorprendente. Dato che nella ricostruzione riguardante il periodo della presenza a Fermo del vescovo Franceschetti sono stato nominato, Le chiedo di rendere pubbliche queste mie precisazioni. Mons. Miola ricorda un …

Continua a leggere »

Il mio rapporto con il Vescovo Gennaro

1997-2005 gli anni di episcopato dell’arcivescovo Mons. Gennaro Franceschetti. Qual è stato il suo rapporto con Mons. Gennaro Franceschetti? Cosa pensava dell’Istituto Teologico e dell’Insegnamento della Religione? Nell’aprile del 1996, compiuti i 75 anni, Mons. Cleto Bellucci dette le dimissioni. Nel giugno del 97 fu nominato arcivescovo di Fermo Mons. Benito Gennaro Franceschetti. Al momento dell’elezione era parroco di Manerbio, …

Continua a leggere »

La Parola a Mons. Miola

Si può avere opinioni diverse su tutto. Ma non su mons. Gabriele Miola. Tutti infatti sono d’accordo nel riconoscere in lui il sacerdote che ha portato nella arcidiocesi di Fermo il rinnovamento del Concilio Vaticano II. Ha traghettato la chiesa fermana attraverso i marosi del rinnovamento conciliare. È lui che ha girato in lungo e in largo la diocesi per …

Continua a leggere »

E ora: la Religione Cattolica

Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano (UCD) Dopo don David Beccerica, mons. Bellucci aveva nominato vicario generale don Giuseppe Trastulli e don Beccerica direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano (UCD). Come vicepreside dell’Istituto Superiore di Sscienze Religiose (ISSR) m’intesi con don David per una formazione degli Insegnanti laici di religione cattolica (IRC) e cominciammo un primo corso di aggiornamento. Ma don Beccerica volle lasciare …

Continua a leggere »

L’Istituto Teologico di Fermo: una conquista

Mons. Miola ha creato un ampio gruppo di docenti di teologia Ho sempre insegnato nell’ITM-ISSR, fin dal 1962 appena tornato dalla Terra Santa, dove avevo frequentato un anno presso l’Istituto Biblico tenuto dai Francescani. Ho insegnato anche quando ero vicario generale o impegnato con il sinodo, con la SFISP ecc. Facevo le introduzioni bibliche di Antico e Nuovo Testamento all’Istituto …

Continua a leggere »

Un seme senza frutto

La “scuola di formazione all’impegno sociale e politico” Nella seconda metà degli anni ‘80 giunse al culmine la grande crisi della politica italiana e si sentiva l’esigenza di un rinnovamento. La DC ormai era vecchia e i suoi uomini non davano più affidabilità, l’avanzata del PCI, nonostante la crisi scoppiata nell’URSS e nei paesi satelliti, era inarrestabile. Si fece interprete …

Continua a leggere »

Il sinodo diocesano

Un evento di partecipazione e un parto difficile Nel dicembre 1988, dopo Natale, nella domenica dedicata alla S. Famiglia, venne a Fermo il papa Giovanni Paolo II. Era stato invitato dal Cammino Neocatecumenale per presiedere la celebrazione dell’invio in missione di alcune famiglie del Cammino. L’iniziativa era partita dai fondatori del Cammino Kiko e Carmen senza la mediazione dell’arcivescovo, ma …

Continua a leggere »