Home » Archivio tag: mons. Rocco Pennacchio (pagina 2)

Archivio tag: mons. Rocco Pennacchio

Un Capodanno da non dimenticare

Un anno singolare sarà il 2018. L’Arcivescovo, Mons. Rocco, fa Capodanno con i sacerdoti della Casa del clero del Seminario di Fermo. Se il buon giorno si vede dal mattino, l’anno che è appena iniziato sarà insolito, particolare, straordinario. Non era mai successo. Mai un vescovo ha vissuto il capodanno con i sacerdoti anziani e malati residenti nel Seminario. È …

Continua a leggere »

Buon Natale dal nostro Vescovo

Carissimi, siamo prossimi al Natale, e per la prima volta celebrerò la santa Messa da Vescovo nella nostra città e nella nostra Arcidiocesi. Ringrazio tutti perché mi avete accolto con calore e affetto, nel nome del Signore. Lui fu meno fortunato, non c’era posto per ospitarlo quando prese la nostra carne, e forse ancora oggi non riusciamo a fargli posto …

Continua a leggere »

Sfoglia e scarica il numero 21

Il numero 21 in formato pdf è online. È possibile sia consultarlo online (da pc, smartphone o tablet) che scaricare il pdf per creare un proprio archivio personale da sfogliare anche offline. ISTRUZIONI: Attendere il completo caricamento della pagina qui di seguito aspettando che scompaia la scritta LOADING (può variare da pochi secondi a qualche minuto a seconda della propria velocità di …

Continua a leggere »

L’ingresso di Mons. Pennacchio è per noi motivo di gioia

“L’ingresso di mons. Rocco Pennacchio è per tutti noi motivo di gioia. Il sentimento che mi sento di testimoniare è quello del ringraziamento a Dio ed alla Chiesa di Matera che ci dona questo parroco”. Parole che invitano alla riflessione quelle del vicario generale dell’arcidiocesi monsignor Pietro Orazi di ritorno da Matera sul bus dei cittadini fermani che hanno assistito …

Continua a leggere »

“Ora sarai Arcivescovo”

Sarai Vescovo, carissimo Don Rocco, fissando il tuo sguardo su Gesù e Gesù crocifisso. Sull’altare della croce viene celebrata la vera eucaristia: “prendi e mangia, questo è il mio corpo … Prendi e bevi, questo è il mio sangue”. La fonte dell’amore, il nutrimento, la forza, li troverai contemplando ogni giorno l’esaltazione della Croce. L’opera che Dio ha compiuto nella …

Continua a leggere »

Il significato della stola regalata al Vescovo

La stola del penitenziere è stata realizzata con scarti di produzione dell’industria del salotto, da Wueyh, Mutu e Alì. È il regalo della Cooperativa Il Sicomoro per l’ordinazione episcopale di don Rocco. Abbiamo voluto affidare alla preghiera dell’Arcivescovo di Fermo la sofferenza dei tanti disoccupati della nostra terra e le lunghe quaresime dei migranti che nei deserti dei loro viaggi …

Continua a leggere »

“Anche gli scarti sono un valore”

Nel suo saluto alla fine del rito di ordinazione episcopale ha fatto riferimento ad una stola che gli è stata donata da tre migranti della cooperativa Il Sicomoro, realizzata con scampoli della produzione dei salotti. «Una certa cultura, ci ricorda il Papa – ha affermato il nuovo presule – vorrebbe trasformare queste persone in scarti e loro ci dimostrano che, …

Continua a leggere »

La più grande ricchezza sono le persone incontrate

Cari amici, sono stato battezzato il giorno dopo la mia nascita e, passata qualche settimana, mi portarono all’Istituto Sacro Cuore dove mia nonna lavorava per contribuire a sostenere la famiglia. Mi raccontano che la Superiora dell’epoca mi prese, mi sollevo sull’altare e disse solennemente: “Questo bambino lo offriamo al Signore!” Emia madre gridò: “No, no!”, suscitando lo stupore dell’altra Madre. …

Continua a leggere »