Home » Archivio tag: numero 5 – 2021 (pagina 2)

Archivio tag: numero 5 – 2021

“La Pandemia ha messo a nudo le debolezze della società”

Il dottor Gaetano Massucci parla di come è cambiato il rapporto medico-paziente in tempi di Covid. Buongiorno Dottore La ringrazio per avermi concesso questo momento. Posso solo immaginare quanto sia piena la sua agenda in questo periodo storico. Per iniziare le chiedo di presentarsi ai nostri lettori che ancora non la conoscono. Sono Gaetano Massucci chirurgo che ha lavorato per …

Continua a leggere »

Supporto psicologico per chi cura in casa un malato

L’opinione della psicoterapeuta Silvia Miandro sull’importanza di ‘aiutare chi aiuta’. Si è sentito parlare di malattia molto spesso negli ultimi tempi, forse anche troppo. Si discute sui sintomi, sulle possibili cure e sulla loro efficacia. Tuttavia, il concetto di malattia è qualcosa che può interessare molti aspetti. Oltre ad un singolo individuo che mostra dei sintomi negativi per la sua …

Continua a leggere »

La Crisalide e la forza dell’unità

Tante le attività dell’associazione di Porto Sant’Elpidio a sostegno delle famiglie di disabili. PORTO SANT’ELPIDIO – Tra le realtà molto attive sul territorio Fermano si pone La Crisalide di Porto Sant’Elpidio. L’ Associazione Famiglie di Disabili è nata il 06 giugno del 2002 dal desiderio di un gruppo di genitori di ragazzi disabili ed oggi offre un importante servizio di …

Continua a leggere »

Dono, premura, responsabilità, rispetto

Incontro e accanto: l’accompagnamento della persona nelle RSA. Titolo e occhiello dell’articolo sono presi direttamente dalla prima e dall’ultima pagina di copertina di un libro, avuto in dono, qualche anno fa, dall’autore, Carlo Boneschi, che conosco fin dai primi giorni del mio arrivo a Giussano (Mb), dove ho abitato dal 1977 al 1996, anni indimenticabili di conoscenze e di amicizie. …

Continua a leggere »

Mai perdere la speranza anche nelle difficoltà

Mesi duri per le famiglie alle prese con la malattia di un caro durante il Covid. Due cari amici, una coppia che molto ha da insegnare per l’amore verso il loro bambino autistico seguito anche dalle competenti istituzioni educative locali. Con tanta fatica si va avanti e, quando compaiono apprezzabili risultati, ecco la minaccia del Covid che sembra azzerare i …

Continua a leggere »

“Lo sguardo di Gesù negli occhi dei miei pazienti”

Il racconto di Tonia Lattanzi, infermiera all’Adi di Civitanova. Il servizio durante l’emergenza pandemica non si è mai fermato. La consapevolezza che la mia vocazione si realizzasse prendendomi cura degli altri è arrivata una notte in ospedale, mentre assistevo la mia anziana nonna. La figura di una giovane ragazza vestita di bianco che si divideva tra i campanelli rumorosi e …

Continua a leggere »

Il Centro Diurno di Montegranaro risposta alle fragilità estreme

Alzheimer, una rete di protezione sociale per famiglie e malati. MONTEGRANARO – “La figata di avere L’Alzheimer è che ogni giorno conosci un botto di gente nuova!”: con questa battuta vogliamo introdurre un argomento che ci tocca tutti direttamente o indirettamente: o in casa o un parente o un vicino, tutti abbiamo un’esperienza di una “demenza Alzheimer”. Con poche parole …

Continua a leggere »

Quattordici anni di amore e dolore

La solitudine ma anche la grande forza di una famiglia capace di creare un cerchio di amore intorno al papà malato di Alzheimer. Quattordici anni di amore e dolore. Questo, sono stati gli ultimi 14 anni di vita del mio Papà. Quattordici anni in cui abbiamo cambiato equilibri, priorità, abitudini e tempi della nostra famiglia, quattordici anni in cui ci …

Continua a leggere »

Quando la normalità diventa preziosa

La storia di speranza di una famiglia che nel dolore della malattia supera unita le difficoltà. Una storia iniziata in una normale famiglia, tra vita ordinaria e figli. Lei mamma di 2 bambini e lavoratrice. Lui lavoratore e papà. Un giorno, dall’apparenza normale, il figlio di 8 anni, iscritto alla squadretta locale di calcio, si fa male in campo. Dopo …

Continua a leggere »

Caregiver – L’esercito dei volontari invisibili

Aprire la porta di casa e sapere di poter contare sullo sguardo tenero di quegli occhi carichi di vita seppur nella sofferenza. Anche nel sacrificio per la dedizione verso chi non ha più le forze per rendersi autonomo, ogni attimo, ogni istante, trascorso accanto ad un familiare malato si rivela un dono. Migliaia di persone decidono ogni giorno di prendersi …

Continua a leggere »