Home » arte&cultura » Come saltano i pesci

Come saltano i pesci

Stampa l articolo
I nostri protagonisti sono come pesci nel mare e, come fanno i pesci in natura, ognuno attua la sua strategia di sopravvivenza: c’è chi si unisce in branco e chi salta fuori dalle reti.
Come saltano i pesci è un flm che parla di famiglia, una famiglia come tante altre ma che nasconde un segreto… un film coinvolgente, emozionante e pieno di sorprese. Una storia positiva che sa di buono, di confronto tra generazioni con un finale positivo che scalda il cuore. Come nella vita, fa ridere, fa piangere e fa riflettere.
CSIP_33x70_LQLa Trama
Matteo è un ragazzo di 26 anni con una vita perfetta: un sogno nel cassetto, due genitori Italo e Mariella che lo amano profondamente e una sorellina Giulia che vede in lui il suo eroe. Tutto si sgretola quando riceve una telefonata: il suo mondo era costruito attorno ad una terribile bugia.
Matteo per far luce sull’accaduto parte alla ricerca della verità. La realtà che troverà e molto diversa da quello che immaginava. In un susseguirsi di avvenimenti incontrerà persone che faranno parte della sua nuova vita, e scoprirà quale sarà il suo futuro.
Regia
Alessandro Valori, regista, sceneggiatore. Nato nel 1965 a Macerata, ha frequentato la scuola di sceneggiatura di Tonino Guerra a San Marino e lo stage di regia e sceneggiatura di Nikita Michailkov. Inizia la sua attività nel campo cinematografico nel 1984 come assistente alla regia di noti registi: Lina Wertmuller, Sergio Corbucci, Paolo e Vittorio Taviani. Nel 1991 fonda la società di produzione Notorius. Dal 1994 dirige diversi cortometraggi, documentari e numerosi videoclip musicali per artisti italiani emergenti e affermati. Nel 2001 realizza il backstage del Film di Marco Bellocchio l’Ora di religione. Nel 2003 esordisce alla regia del suo primo lungometraggio, Radio West. Del 2008 il suo secondo film « Chi nasce tondo…» con Valerio Mastandrea e Sandra Milo. Nel 2012 realizza il cortometraggio, presentato al Festival del Film di Roma 2013 e Babylon Fast Food, “il cinéma lo faccio io” che vanta numerosi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali.
Il cast
Simone Riccioni (nel ruolo di Matteo)
Per il cinema è protagonista di “UNIVERSITARI – molto più che amici” di Federico Moccia, e co-protagonista del film “E fu sera e fu mattina” di Emanuele Caruso. Partecipa inoltre al film “Com’è bello far l’amore” di Fausto Brizzi. In televisione lavora con Fabrizio Biggio e Francello Mandelli per la serie “I SOLITI IDIOTI” in onda su MTV, nella sit-com “Love Bites” prodotta dalla Disney , e in altre produzioni. E’ apparso inoltre in numerosi spot pubblicitari di alcune marche tra cui vale la pena di ricordare Borotalco, Novi, Riso Flora e Fiat, Sky e Vodafone.
Marianna Di Martino (nel ruolo di Angela)
Modella e attrice cinematografica italiana. Partecipa a Miss Italia 2008 e si classifica seconda. Nel cinema lavora con Cosimo Alemà per “La santa” , con Leo-nardo Pieraccioni nel film “Un fantastico via vai” e con Guy Ritchie in Oprazione U.N.C.L.E. Nella fiction debutta con “Benvenuti a tavola 2” con Fabrizio Bentivoglio e Giorgio Tirabassi, seguita da “Rex 5”, “La nuova squadra 3” e “Come un delfino”, in cui è coprotagonista in entrambi. Recentemente è protagonista della fiction “Casa dolce casa” che andrà in onda su Canale 5.
Brenno Placido (nel ruolo di Luca)
Attore cinematografico e televisivo italiano Figlio d’arte, debutta al cinema con “Romanzo criminale” e “Il grande sogno”, entrambi diretti dal padre Michele. Successivamente prende parte al film “Bella addormentata” di Marco Bellocchio. In televisione ottiene grande popolarità con le tre stagioni della fiction “Tutti pazzi per amore”, nel ruolo di Emanuele Balestrieri. Nel 2014 compare nello spot del profumo Dolce & Gabbana.
Giorgio Colangeli (nel ruolo di Italo)
Attore teatrale, cinematografico e televisivo italiano. Per il cinema lavora con registi come Marco Tullio Giordana, Ettore Scola (“La cena”, “Gente di Roma”), Daniele Vicari, Paolo Sorrentino (“L’amico di famiglia”, “Il Divo”), Sergio Rubini, Daniele Luchetti, Paolo Genovese, Aureliano Amadei. In televisione, partecipa a serie come “Distretto di Polizia”, “Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu”, “I Liceali”, “Il mostro di Firenze”, “Braccialetti Rossi”, “Non è mai troppo tardi”, “Tutto può succedere” attualmente in corso.
Maria Amelia Monti (nel ruolo di Mariella)
Attrice teatrale, cinematografica e televisiva italiana Numerose le fiction a cui prende parte: “Amico mio”, “Amico mio 2”, “Amiche”, “Finalmente soli” con Jerry Scotti, “Dio vede e provvede”, “Distretto di Polizia 11”, “Baciati dall’amore”, Per il cinema lavora con registi quali Enrico Oldoini (“Miracolo italiano”, “1 3dici a tavola”), Enzo Monteleone, Davide Ferrario, Antonio Luigi Grimaldi.
Biagio Izzo (nel ruolo drammatico di Sandro)
Attore cinematografico e comico italiano. Per il cinema, lavora con Carlo Vanzina in “Anni 50″,”Le barzellette” e con Vincenzo Salemme per “L’amico del cuore”, “Amore a prima vista” e “Cose da Pazzi”. È protagonista assieme a Christian De Sica e Massimo Boldi di alcuni film di Neri Parenti: “Bodyguards”, “Merry Christmas”, “Natale sul Nilo”, “Natale in India”. Lavora inoltre con Claudio Risi per “Matrimonio alle Bahamas” e “Matrimonio a Parigi”, “Matrimonio al Sud”. Molto attivo anche in televisione, partecipa a programmi come “Macao” di Gianni Boncompagni, “Convenscion”, “Maurizio Costanzo Show”, “Buona domenica” e “Ballando con le stelle”.
Maria Chiara Centorami (nel ruolo di Lisa)
Attrice cinematografica e teatrale italiana. Debutta al cinema con il film “Universitari – molto più che amici” di Federico Moccia, con nel cast Simone Riccioni, Nadir Caselli, Primo Reggiani. A teatro, da settembre è nel cast de l'”Otello” al Globe Theatre di Roma, nel ruolo di Desdemona, per la regia di Marco Carniti.
Armando De Razza (nel ruolo del commissario)
Proveniente da esperienze come attore teatrale, inizia la propria carriera televisiva nel 1989 con Renzo Arbore dove propone il personaggio di un finto cantante spanoglo dall’immaginario paese di Escobar. Al Cinema: Il grande cocomero del 1993, diretto da Francesca Archibugi. Fra gli altri suoi ruoli si possono citare Il Giorno della Bestia 1995 (Ennio Lombardi/Profesor Cavan). Il Siero della Vanità 2004 (Michel Simone) Hannover (2003). A luci spente, 2004. (Dorian) Olè, 2006. (Diego de La Vega) Il senso della farfalla, 2009. (Arnaldo Confalonieri) La Vita è una cosa Meravigliosa, 2010 (Pignoli).
Saraha Maestri (nel ruolo di Francesca)
Attrice e conduttrice televisiva. Esordisce come attrice in teatro nel 1997 interpretando la piéce Puck, tratta da Sogno di una notte di mezza estate. In TV nel 1999 interpretò il personaggio Martina Rossi nella soap opera Vivere di Canale 5 e subito dopo il personaggio di Virginia in Centovetrine per il quale vinse la Telegrolla d’oro 2003 come migliore attrice di soap opera. Nel cinema il debutto avviene nel 2000, con il film I cavalieri che fecero l’impresa di Pupi Avati, in cui interpreta il ruolo di Odilia. Con il ruolo di Alice Corradi nel film Notte prima degli esami di Fausto Brizzi, la Maestri acquisisce popolarità, bissata nel sequel Notte prima degli esami – Oggi. A continuato in numerosi ruoli in altri film “La Terra nel sangue”, “Dietro il Buio”, “Il Pretore.•

About la redazione

Vedi anche

Drammatico e lieve

Il film è stato girato tra Amandola, Fermo e Porto San Giorgio Come saltano i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: