Home » fermano » Vite straordinarie di uomini e donne

Vite straordinarie di uomini e donne

Stampa l articolo
La varietà dell’esperienza umana è infinita. È questo il bello; nessuno è uguale agli altri. Anche la disabilità ha mille aspetti e sfaccettature che danno luogo, ogni volta, a una storia di vita diversa. (…)
Ci siamo imbattuti in tante storie di persone che per la qualità straordinaria del loro impegno e del loro talento hanno fatto davvero “la differenza”. Uomini e donne di oggi e di ieri, che hanno scelto non solo di cambiare la propria vita, ma anche quella degli altri e che, facendo questo, hanno cambiato il mondo. In alcuni casi si sono direttamente impegnati a favore dei diritti delle persone disabili, cercando di modificare in meglio le loro esistenze, in altri hanno contribuito a scardinare gli stereotipi che accompagnano la disabilità, anche quelli più duri a morire. Questo volume illustrato è dedicato a ventidue personaggi straordinari, provenienti da tutto il mondo: undici donne e altrettanti uomini con diverse disabilità che, grazie e malgrado la propria condizione, si sono distinti nei vari ambiti delle arti, delle scienze, dello sport. Tra loro vi sono atleti, scienziati, politici, attrici, musicisti, artisti, modelle e attivisti, Alcuni sono più noti al grande pubblico, altri meno, ma siamo certi che le loro storie sapranno sorprendervi e ispirarvi.
Luigi Sorrentini

Per essere accettata e rispettata dagli altri una persona disabile deve dimostrare di avere qualità straordinarie? Naturalmente no, tutti dobbiamo essere trattati alla pari, a prescindere dalle nostre caratteristiche fisiche e psichiche. E la maggior parte delle persone disabili, come tutte le altre, ambisce a una serena normalità basata sulle relazioni interpersonali, il lavoro, il tempo libero e lo svolgimento di una vita il più possibile indipendente. Eppure, anche tra le persone e disabili, come tra tutti gli altri, esistono delle personalità d’eccezione: donne e uomini dalle doti straordinarie nei diversi campi dell’esperienza umana. Persone che in tutte le epoche storiche e in tutti i continenti hanno saputo distinguersi per l’originalità dei loro percorsi di vita, riuscendo negli anni recenti a imporre il tema della disabilità al centro del dibattito pubblico attraverso la forza con cui hanno portato avanti le loro battaglie. Ovviamente non tutte le persone disabili che si sono distinte nelle varie sfere dell’esperienza umana hanno voluto sottolineare la propria disabilità, preferendo spesso puntare sulle doti personali a prescindere dalle condizioni di partenza. In altre parole, hanno scelto di non presentare al mondo la disabilità come essenziale rispetto alla propria identità personale. È una scelta comprensibile, che va rispettata. La stessa che hanno fatto anche alcuni dei protagonisti delle storie raccolte in questo volume. Si tratta per lo più di personaggi del passato che, pur senza fare una bandiera della loro battaglia personale, sono riusciti a superare brillantemente i propri limiti. E che oggi, forse, avrebbero spezzato una lancia a favore di una società a misura di ognuno. •
Antonella Patete

About la redazione

Vedi anche

Profumo di Provenza sui Monti Sibillini

Montegallo è un comune montano della provincia di Ascoli Piceno che contava prima del terremoto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.