Home » Archivio tag: editoriale (pagina 3)

Archivio tag: editoriale

Non salto in padella ma do risalto alla vita

La perfezione non esiste. Lo squillo del telefono e le certezze crollano. Parcheggio l’auto sotto le mura di Corridonia e mi accingo a salire le scalette che le varcano per introdurmi nei meandri di vicoli tra case e palazzi di un tempo in cui il mattone rivelava la personalità della città. Appunto! Mattone su mattone … Le ultime luci del …

Continua a leggere »

Una Settimana da DIO

Domenica delle Palme a Sant'Elpidio a Mare con il vescovo mons. Luigi Conti per la giornata della gioventù

Buona pasqua. La Redazione augura speranza ad ogni lettore. Quella speranza che affonda le radici nei buoni sentimenti della storia recente, delle tradizioni pasquali raccontateci dai nonni e che sconfigge il girare a vuoto di un clima culturale nichilista e relativista. “¡Esta civilización mundial se pasó de rosca!”, disse il Papa ai giovani di Rio de Janeiro. Papa Francesco ha …

Continua a leggere »

C’è così tanta bellezza nel mondo

C’è così tanta bellezza nel mondo, che non riesco ad accettarla, il mio cuore sta per franare… È difficile restare arrabbiati quando c’è tanta bellezza nel mondo. A volte è come se la vedessi tutta insieme, ed è troppo. Il cuore mi si riempie come un palloncino che sta per scoppiare… E io non posso provare altro che gratitudine per …

Continua a leggere »

Firenze chiama Fermo risponde

Firenze, venerdì 13 novembre 2015, ultimo giorno del Convegno Ecclesiale. La delegazione fermana si prepara a far ritorno a casa, dopo una settimana di riflessioni, conferenze, celebrazioni. I bagagli sono pronti. È tempo di lasciare le stanze del Convitto Diocesano La Calza, vicino a Palazzo Pitti, e di riprendere il pulmino messo a disposizione da una parrocchia. Dopo messa e …

Continua a leggere »

Fermo: convertiti e credi al Concilio

L’editoriale di questo numero è scritto per coinvolgere i lettori. L’idea è nata leggendo una frase dell’Arcivescovo, mons. Luigi Conti, scritta ne Il “mio” Concilio Vaticano II, “una memoria libera”. Verso la fine si legge: Che fare affinché le comunità cristiane tornino a crescere nella fede, nella testimonianza e nella passione per le vocazioni di speciale consacrazione? Non è forse …

Continua a leggere »

La rete dei bulli: IL LAGER ON LINE

Fatti drammatici possono accadere a dieci metri, o 700 km oppure a diecimila. Ci toccano ugualmente. O, meglio, dovrebbero toccarci. Quello della ragazzina di dodici anni, che ha cercato di uccidersi a Pordenone lanciandosi dalla finestra perché vessata dai bulli della sua scuola, non può lasciarci passivi spettatori di un orrido televisivo. Quel fatto – quei fatti – pone domande …

Continua a leggere »

Oltre le appartenenze, l’altro è il nuovo noi

Di fronte al fenomeno dell’immigrazione sembra non esserci soluzione tra il dovere di accoglienza e l’impegno di integrazione. Recentemente, con il gran numero delle operazioni di salvataggio in mare, le paure, i commenti, le pseudo soluzioni, invece che attenuarsi, si sono acuite, complici anche le consultazioni politiche che nei paesi dell’Unione europea si sono tenute. La prima considerazione è la …

Continua a leggere »

Grido della terra Grido dei poveri

enciclica Papa Francesco

L’Enciclica di Papa Francesco sulla cura del creato è un evento molto importante. Segna, infatti, un ritorno del magistero cattolico alla guida profetica dell’umanità, in quanto recupera quello spirito che la Chiesa, ahimè anch’essa impantanata nelle preoccupazioni della finanza, aveva perso dopo Paolo VI. Questa Enciclica può essere posta a fianco della Pacem in terris di Giovanni XXIII, della Populorum …

Continua a leggere »

Not(t)e prima degli esami

La fine della quinta elementare era stata una sorta di passerella d’onore con cui la mamma-maestra aveva sfoggiato davanti alle colleghe-commissarie i suoi gioielli alle prese con il remake delle migliori performances annuali: solo un leggero brivido d’ansia per la parola “esame” ben presto svaporato tra i sorrisi, le caramelline a fine compito e la meritata gloria al termine di …

Continua a leggere »

C’era una volta… il padrino

L’e v o l u zione sociale del p o p o l o di Cristo richiede un aggiornamento del ruolo e delle caratteristiche del padrino e della madrina di Cresima? Il Catechismo, riguardo alla Cresima – ultimo baluardo prima della fuga dalla fede praticata per la maggior parte dei ragazzi – prescrive la necessità, per chi la vuole ricevere, di “essere in stato di grazia” (n°1310) e gli consiglia di cercare “l’aiuto spirituale” (n°1311) di un padrino o di …

Continua a leggere »