Home » arte&cultura » Itinerari per turisti » La Cattedrale di Fermo

La Cattedrale di Fermo

Stampa l articolo
Fra le più antiche costruzioni presenti a Fermo, la Chiesa di Santa Maria Assunta in cielo (Duomo) è quella che per prima saluta ed accoglie chiunque volga lo sguardo verso la splendida città. Visibile da quasi tutti i comuni dell’Arcidiocesi, la Cattedrale si erge maestosa sul colle del Girfalco e da secoli dà il benvenuto a chi sceglie il fermano per trascorrere giorni di riposo e cultura. Salire al colle più alto di Fermo (e visitare la Chiesa Madre dell’Arcidiocesi) è una esperienza da non perdere: la “meraviglia” dell’abside visibile dalla costa, trova una “meraviglia” gemella nella facciata principale, asimmetrica, arricchita sulla sinistra da una imponente torre campanaria. Trovarsi di fronte a questo spettacolo lascia senza fiato, e più ci si avvicina e più si notano lo splendido rosone ed i meravigliosi particolari in pietra d’Istria che abbelliscono la facciata. I maestosi portoni di bronzo aperti, accolgono in silenzio quanti scelgono di entrare in un luogo di pace e preghiera: come uno scrigno lievemente aperto, lasciano intravedere già da lontano i luminosi riflessi di preziosi tesori custoditi all’interno. Una Chiesa che accoglie, parla, rigenera e nella quale sentirsi a casa.

Michele Rogante

About la redazione

Vedi anche

Teatro sul Sagrato – XX edizione

A venti anni dalla prima edizione nella diocesi di Fermo, quest’anno l’iniziativa vuole far tesoro …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: