Home » Archivio tag: fermo (pagina 6)

Archivio tag: fermo

Uno spazio colorato per i figli dei detenuti

Un regalo per i bambini che vivono l’esperienza del carcere, per un momento di colore e di emozione. L’organizzazione Soroptimist porta avanti a livello nazionale un progetto per la promozione dei diritti umani, il gruppo fermano ha portato nel carcere di Fermo materiale di cancelleria e degli arredi per un angolo nella sala colloqui, proprio dedicato ai più piccoli. La …

Continua a leggere »

RITRATTI: Isabel Gonzalez de Aledo

Il Gran Caffè Belli di Fermo, riaperto da un giovane che scommette su accoglienza e qualità, ospita in questi giorni una pittrice. Isabel Gonzalez de Aledo è spagnola/romana e marchigiana/fermana. Quadri che interrogano, i suoi. Pongono domande primordiali e persistenti: a che vale la vita, in cosa consiste l’uomo? Lo fanno con colori tenui e forti. Cogliendo un dramma, anzi, …

Continua a leggere »

Quali sentieri per il Quarto Giorno?

Cursillos: rendere concreta la fede nella vita di tutti i giorni Nella storia del Movimento dei Cursillos i “ Sentieri del quarto giorno” hanno sempre rappresentato una tappa importante : infatti, mentre il Cursillo vero e proprio è un primo incontro con la persona di Cristo e con la sua Chiesa, i Sentieri aiutano chi già ha fatto l’esperienza del …

Continua a leggere »

Il primato della Carità

Da Fermo a Comunanza crescono gli Apostoli della Divina Misericordia  L’Associazione Apostoli della Divina Misericordia, nata a Fermo tre anni fa ed ora attiva anche a Comunanza (Ap) con una nuova sede, è impegnata nella carità verso i poveri. Nella zona del Fermano e dell’Ascolano sostiene 350 persone bisognose con un servizio di assistenza e di consegna di beni di …

Continua a leggere »

Centro culturale San Rocco: Come è possibile morire ammazzato in terra cristiana?

Emmanuel significa Dio con noi. Per chi vive un esperienza di fede cristiana questo nome non può passare indifferente. Biblicamente Dio è dalla parte delle vittime, anzi Dio è la vittima, ed Emmanuel è la vittima di questa storia, indipendentemente dalla dinamica che lo ha portato alla morte. È vittima in tutto il tragitto della sua breve vita, dalla sofferenza …

Continua a leggere »

Le parole di una città depressa e incapace di pensare il nuovo

Fermo: analisi di una collettività bloccata su schemi mentali tipici di un “passato che non vuole passare”. La stampa ufficiale (di regime, tanto per intenderci) non manca di esprimere in vario modo, anche nella sinistra salottiera, una cultura, o meglio una ideologia che a suo tempo Pasolini definiva sulle pagine del “Corriere della sera” clerico-fascista. Non entro nei dettagli delle …

Continua a leggere »

Sono riusciti a trovarli

Fermo: per le bombe davanti alle chiese, arrestati due uomini Due uomini di 30 e 44 anni sono in stato di fermo di polizia giudiziaria nell’ambito dell’inchiesta sugli ordigni esplosi davanti ad alcune chiese del Fermano. Si è svolta ieri mattina la conferenza stampa convocata per illustrare l’operazione portata avanti dall’Arma dei carabinieri e coordinata dalla Procura della Repubblica di …

Continua a leggere »

Colpo mortale all’accoglienza

Fermo diventa improvvisamente l’epicentro della questione immigrati Lo hanno ammazzato di botte per aver difeso sua moglie, Chinyery di 24 anni, da insulti razzisti. È morto Emmanuel Chidi Namdi, richiedente asilo nigeriano di 36 anni dopo essere stato picchiato da un ultrà della Fermana. Camminava per via XX Settembre, insieme a sua moglie. Due residenti hanno iniziato a insultare Chinyery …

Continua a leggere »

Manca il popolo italiano

2 giugno. Festa della Repubblica. Festa dell’Unità d’Italia. Ore 9.45. Il sagrato del Duomo di Fermo brulica di gente. Le istituzioni sono tutte presenti. Le polizie d’ogni specie: locale, municipale, penitenziaria, di stato. I Carabinieri, la Marina, l’Esercito, l’Aeronautica, la Finanza, la Guardia Forestale. Non mancano le crocerossine che fanno pensare all’Hemingway di “Addio alle armi”. Ci sono i presidenti …

Continua a leggere »