Home » arte&cultura » CONCORSO CORALE NAZIONALE “CITTÀ DI FERMO”

CONCORSO CORALE NAZIONALE “CITTÀ DI FERMO”

Stampa l articolo
La VII edizione del Concorso Corale Nazionale “CITTÀ di FERMO” avrà luogo a Fermo Domenica 15 Ottobre 2017 presso l’“Auditorium S. Filippo”, situato nel centro storico. Il Concorso è riservato ai complessi italiani che si dedicano all’attività corale non professionistica (specificazione non valida per il direttore ed eventuali strumentisti). L’ente organizzatore del Concorso è l’Associazione Musica Poetica – Vox Poetica Ensemble di Fermo.

REGOLAMENTO
1. Al Concorso possono partecipare solo complessi corali italiani a voci miste e a voci pari con o
senza accompagnamento strumentale.
2. Al Concorso sono ammessi a partecipare complessi corali con un numero di cantori non inferiore a 12 e non superiore a 40 (escluso il direttore o eventuali strumentisti).
3. Il Concorso comprende un’unica categoria di musica polifonica sacra e profana e si articola in un’unica fase al termine della quale saranno proclamati i risultati finali.
4. I cori ammessi al Concorso saranno scelti da una commissione esaminatrice, secondo le modalità previste nella sez. “AMMISSIONE AL CONCORSO”.
5. Ciascun coro dovrà eseguire cinque brani, come di seguito specificato:
– 1 composizione sacra o profana a tre o più voci per i cori a voci pari, a quattro o più voci per i cori a voci dispari, appartenente al periodo rinascimentale o barocco;
– 1 composizione sacra o profana a tre o più voci per i cori a voci pari, a quattro o più voci per i cori a voci dispari, appartenente al periodo classico o romantico;
– 1 composizione sacra o profana a tre o più voci per i cori a voci pari, a quattro o più voci per i cori a voci dispari, appartenente al periodo moderno o contemporaneo;
– 2 composizioni sacre o profane di libera scelta a tre o più voci per i cori a voci pari, a quattro o più voci per i cori a voci dispari.

La domanda di iscrizione dovrà essere inviata entro il 31 Luglio 2017.
Regolamento completo QUI.

About la redazione

Vedi anche

La Parola non tace, non ha paura

Gentilissimo Signor Pancrazio, lei mi ha fatto gli auguri di buon Natale scrivendo una lettera …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: