Home » per riflettere

per riflettere

Contro le fake news

“Spazio ai giornali per combattere le fake news”: Laurene Powell Jobs, vedova di Steve Jobs, fondatore di Apple, esprime questa convinzione agli studenti riuniti dall’Osservatorio Giovani Editori agli inizi di novembre a Firenze. Nelle parole di una donna che ben conosce le potenzialità e i rischi delle nuove tecnologie applicate alla comunicazione risuona il messaggio che i giornali, così come …

Continua a leggere »

Fobia scolastica

Spesso avviene repentinamente e senza apparente causa. Il ragazzo non vuole uscire dal letto al mattino, accusa dolore addominale, o mal di testa, magari ha trascorso la notte insonne. A prima vista sembrerebbe un malessere passeggero, cose che rientrano nei piccoli imprevisti della quotidianità. Ma poi l’episodio si ripete e diventa frequente, magari accade anche che sia la scuola a …

Continua a leggere »

Amazzonia sfruttata

Promosso dalla Comece e da altre realtà, si è svolto giovedì 20 settembre un confronto a tutto campo sul tema “I popoli indigeni dell’Amazzonia. Come può l’Unione europea promuovere i loro diritti?”. La Chiesa in prima fila “perché ci sono di mezzo la difesa della vita umana e del Creato”. Il prossimo anno a ottobre si svolgerà un Sinodo dedicato …

Continua a leggere »

Dietro il rap, il trip

La paghetta settimanale bruciata in alcol cannabis e cocaina Il 18 maggio, la piazza del Duomo di Milano si animava con circa 6mila giovanissimi che ricevevano dall’Arcivescovo il mandato come animatori degli oratori estivi, tra canti, bans e l’invito profetico a non essere gente che “deve fare abuso di alcool, sviluppare la dipendenza dai videogiochi, essere ossessionato dal sesso, fare …

Continua a leggere »

L’erotizzazione precoce prelude a una vita devastata

Anche se c’è ancora, possiamo dire “c’era una volta” la fascia televisiva protetta per i minori, che si fondava su tre idee semplici, basilari e socialmente condivise, dalla mamma al prete, dal papà alla maestra: ci sono cose da adulti e cose da bambini; i bambini non possono vedere o fare cose da adulti; gli adulti devono proteggerel’innocenza dei bambini. …

Continua a leggere »

Conciliare tutela e ricordi

Scuola: è giusto vietare le foto in classe in nome della privacy? La morte del buonsenso. Anche così è stata definita la decisione di una dirigente scolastica toscana di vietare le foto di classe in nome della privacy. Il fatto è accaduto di recente in una direzione didattica statale in provincia di Firenze, dove una circolare della dirigente, datata 8 …

Continua a leggere »

Donna oggetto e preda tribale

Stupri musicali: i messaggi degli idoli hip-hop dei bambini “In uno stupro, puoi soltanto guardare e mangiare un Duplo”: se un insegnante (maschio) lo dicesse durante una lezione in prima media, verrebbe mandato direttamente alla gogna mediatica, con tanto di trasmissioni pomeridiane dedicate all’argomento, l’intervento del Ministero ed il rapido allontanamento dalla scuola. Se invece quelle stesse parole vengono sibilate …

Continua a leggere »