Home » per riflettere » Ascolta figlio

Ascolta figlio

“Ascolta, figlio”

Un abbraccio di esultanza. IV Domenica d’Avvento Lc 1 ,39-48 Protagonista di questa Domenica è la madre in attesa: Maria! Dio viene come vita. Maria è madre innanzitutto perché discepola del Figlio che attende. Sant’Agostino scrisse che Maria “concepì prima con la mente che col corpo”. Generò nella carne il figlio perché prima l’aveva generato nella fede, in quell’ascolto attento …

Continua a leggere »

Un Dio feriale

XIV Domenica T.O. 4 Luglio Mc 6, 1-6 In tanti ci scandalizziamo di Dio: vicini e lontani! Emblematico è infatti ciò che accade a Nazareth: ingabbiati nella nostra logica, vorremmo quasi comandare a Dio, suggerirgli proposte, noi buoni programmatori!?! Guai a lasciarci mettere in discussione da Lui! Altrove c’è entusiasmo ed accoglienza, nella sua patria diffidenza. Ci sembra quasi di …

Continua a leggere »

Proprio tu dormi?

XII Domenica T.O. Mc 4, 35-41 È sera, le tenebre lentamente scendono. I discepoli, pur essendo esperti marinai, in balìa delle onde sperimentano la paura: una traversata in tormenta, metafora della vita! Quante tempeste, soprattutto in questo periodo. Nessuno può sfuggire al proprio limite che lo mette di fronte alla sua creaturalità, ma la paura è stampata sul rovescio. Si …

Continua a leggere »

L’unzione regale

Domenica del Corpus Domini Mc 14, 1-15,47 Una donna, cospargendo il capo di Gesù di olio profumato, ne riconosce la regalità: un “rito” compiuto nel silenzio, per quell’intuizione del cuore che ha il sapore della profezia! Scacco matto per quella presenza maschile agitata, “abitata” da interessi personali, dal cuore indurito e pieno d’inganno, che disprezza il gesto squisitamente femminile, tirando …

Continua a leggere »

Colmo di luce

Mc 9, 2-10 “È bello per noi stare qui”. Sostare sul monte è respirare bellezza e sicurezza, accanto al Signore, felici e “beati” in quest’angolo di Paradiso: chi non lo avrebbe desiderato? Ed invece siamo sollecitati a scendere a valle, nella vita di tutti i giorni alla quale sfuggiamo, tentati sempre di stare sopra i problemi. Il Signore invece c’invita …

Continua a leggere »