Home » la redazione (pagina 2)

la redazione

L’età dello tsunami

  “Mio figlio è un’altra persona. Non lo riconosco più. E non so che fare!». Sono tanti i genitori che si sentono “spiazzati” dall’adolescenza dei propri figli, che entra in casa e travolge i precedenti equilibri familiari proprio come uno tsunami. Per non perdere la bussola nel mezzo di questa inevitabile tempesta è necessaria una conoscenza più approfondita di quello …

Continua a leggere »

Numero 18 / 2018 da sfogliare o da salvare

La fedeltà non è solo una virtù canina. Sfoglia il numero 18 del 2018, per poterlo consultare direttamente online (da pc, smartphone o tablet) oppure scarica il pdf per creare un proprio archivio personale da consultare anche offline. ISTRUZIONI: Attendere il completo caricamento della pagina qui di seguito aspettando che scompaia la scritta LOADING (può variare da pochi secondi a qualche minuto …

Continua a leggere »

Contro le fake news

“Spazio ai giornali per combattere le fake news”: Laurene Powell Jobs, vedova di Steve Jobs, fondatore di Apple, esprime questa convinzione agli studenti riuniti dall’Osservatorio Giovani Editori agli inizi di novembre a Firenze. Nelle parole di una donna che ben conosce le potenzialità e i rischi delle nuove tecnologie applicate alla comunicazione risuona il messaggio che i giornali, così come …

Continua a leggere »

Gli angeli caduti dal cielo

Vivere nella Casa del Clero del Seminario Arcivescovile di Fermo è una grazia molto grande. Qui i Discepoli di Gesù hanno il tempo ben organizzato. Condividono insieme l’Eucaristia, la preghiera, i pasti, la ricreazione, le uscite, i pellegrinaggi. Sono accuditi nel miglior modo possibile. Ognuno segue una terapia personalizzata che ha come scopo migliorare la qualità di vita, essere sereni, …

Continua a leggere »

80 anni di don Iginio

Una data significativa non solo per un parroco ma per tutta una comunità. Le vite di don Igino Marcelli, per tutti don Gino, e della comunità Santissimo Redentore di Casette d’Ete, frazione di Sant’Elpidio a Mare, sono intrecciate in maniera così forte da essere inseparabili. Non può essere altrimenti visto che da ben 53 anni don Gino è il pastore …

Continua a leggere »

Consacrate nel mondo

Fermo, seminario: L’Ordo Virginum incontra Mons. Rocco «È motivo di gioia e di speranza vedere che torna oggi a rifiorire l’antico Ordine delle vergini, testimoniato nelle comunità cristiane fin dai tempi apostolici. Consacrate dal Vescovo diocesano, esse acquisiscono un particolare vincolo con la Chiesa, al cui servizio si dedicano, pur restando nel mondo. Da sole o associate, esse costituiscono una …

Continua a leggere »

La Voce del Seminario: Pierre Jackson

Sono Jackson Pierre, seminarista della diocesi di Teramo – Atri, attualmente, sono nel Seminario Arcivescovile di Fermo. Nato ad Haiti (Limonade), in una famiglia cattolica. Siamo cinque figli, tre femmine e due maschi. Sono il figlio più piccolo. Gli altri sono sposati, vivono ad Haiti e negli Stati Uniti. Abbiamo perso il nostro papà nel 2009. La mia vocazione è …

Continua a leggere »

“La vedetta della fede”

Nozione comune vuole che i Seminari in Italia traggano la loro origine con il decreto emanato nel 1563, nelle fasi conclusive del Concilio di Trento, quando si decise la loro istituzione per garantire una maggiore preparazione culturale e una più profonda formazione spirituale ai futuri presbiteri. I documenti di archivio segnalano l’attività didattica del Seminario di Fermo nell’anno 1568. Sappiamo …

Continua a leggere »

La fedeltà è uno stile di vita

“Nessun rapporto umano è autentico senza fedeltà e lealtà”. Ne è convinto il Papa, che nella catechesi dell’udienza di oggi – dedicata al sesto comandamento, “Non commettere adulterio” e pronunciata davanti a 20mila persone – ha parlato di fedeltà a tutto tondo, non come caratteristica esclusiva del matrimonio, al quale i fidanzati devono prepararsi attraverso “un vero catecumenato”, e non …

Continua a leggere »

Uccio e la trattoria “Richetta”

La trattoria Richetta, si sa, occupa un posto unico e speciale nell’immaginario della gente e degli amanti del mangiar bene. Ma c’è un’altra faccia della luna, ovviamente nascosta, troppo spesso dimenticata, che ha il sorriso di chi ama la buona tavola: è la mano felice di Mario Blanchi detto Uccio, artista vero della cucina, dalle cui pentole nascevano pietanze capaci …

Continua a leggere »