Home » Archivio tag: fermo (pagina 3)

Archivio tag: fermo

La struttura, il telaio e le vetrate: una mappa per orientare il fedele

Concepita a rappresentare una tenda, la chiesa appare anche come una piramide con una cuspide, una struttura delineata in modo tale da raccogliere in unum la vasta realtà umana per rilanciarla poi verso il cielo. Secondo l’architetto Renato Cristiano, il telaio che segna le vetrate e che fu progettato vario tempo dopo, è una rappresentazione simbolica del mondo: “esso è …

Continua a leggere »

Tenda tra le tende

Fin dagli anni ’50 i vecchi documenti parlavano di una “assoluta necessità di costruire una chiesa coadiutorale” (P. Torbidoni, Ministro Provinciale o.f.m.conv. 21/9/56) in appoggio alla Parrocchia e Chiesa di San Francesco dentro le mura. All’Ing. Lino Fagioli fu affidato il compito di progettare una chiesa che incarnasse: “La Tenda di Dio in mezzo alle tende degli uomini in attesa”, …

Continua a leggere »

Fermo, Carcere: Musica e Poesia per emozionare

La musica trascina, la poesia porta bellezza e sollievo anche in luoghi di sofferenza. C’erano musica e poesia nel carcere di Fermo, per un’ora da passare in leggerezza, sorridendo. L’iniziativa, sostenuta dalla direttrice Eleonora Consoli e dal comandante Gerardo D’Errico, ha visto la partecipazione di Dario Aspesani, musicista di grande disponibilità e dall’energia grande, e Lucio Doria, poeta e scrittore, …

Continua a leggere »

Fermo: Concorso Postacchini. The Winner is Matvei Bliumin

Dodici anni, russo, strega giurati e pubblico, Matvei Bliumin è il vincitore assoluto della XXIV edizione del Concorso internazionale “Andrea Postacchini”. È stato incoronato a Fermo sabato 27 maggio al Teatro dell’Aquila di Fermo. Dodici anni, di Sebastopoli in Crimea, città che ha abbandonato per traferirsi a Mosca a casa della sua insegnante e continuare così lo studio del violino. …

Continua a leggere »

Presi, benedetti, spezzati, dati

Continuano le attività vocazionali del Seminario Arcivescovile di Fermo. Domenica 14 maggio il Seminario ha accolto i genitori dei comunicandi e dei cresimandi di Ortezzano e Monterinaldo. Alle ore 9,30, dopo aver pregato le lodi della V domenica di Pasqua e aver presentato i ragazzi che vivono in seminario è stata proposta la visione del film Letters to God. È …

Continua a leggere »

Tra Tyche e Ananke

Riflessioni sulla scomparsa di Giacomo Nicolai “Demone alato trasognato fanciullo in traccia di chimere, al mio deserto limbo sei tornato per risarcirmi morte primavere” (S. Raffo) Chi traccia il discrimen tra vita e morte…? Dio, Tyche, l’uomo arbiter fortunae suae? Domande insondabili, come insondabili sono le ragioni che riposano al fondo dell’agire, o dell’essere agiti. È tutto scritto ab aeterno, …

Continua a leggere »

…e la tecnica illuminò a giorno la città di Fermo

Una pagina di storia. Oggi ci sono iniziative per spegnere le lampade pubbliche. Il 30 ottobre 1898 Fermo salutò l’arrivo della luce Erano ormai trascorsi quasi cento anni dall’invenzione della pila elettrica di Alessandro Volta e ancor più dalle prime osservazioni e sperimentazioni sui vari fenomeni elettrici, quando il 30 ottobre 1898, l’amministrazione comunale stipula un contratto con la Società …

Continua a leggere »

Una Regione che ha voglia di scherzare!

La mappa del carnevale marchigiano: Fano, Fermo, Ancona, Pesaro, Sarnano, Offida, Ascoli  I divertimenti iniziati a Natale, nel periodo del Carnevale, sin dai suoi inizi, diventavano più espliciti dopo il tempo della Candelora e questo ad ogni latitudine della regione Marche. Questa antichissima festa “della follia” ha un’origine rituale agreste collocandosi tra la fine dell’anno e  l’inizio del risveglio della …

Continua a leggere »

RITRATTI: Paola Castelli

Nel deserto del Marocco per conoscere l’Argan Corso Cefalonia a Fermo. Dalla grande vetrina di un negozio cui si accede superando due gradini consumati dal tempo arriva il sorriso di Paola Castelli. È lì da poche settimane. Il suo locale è grazioso e giovanile. Bianco shabby alcuni mobili, un separé a forma di porta d’ingresso. E un prodotto che va …

Continua a leggere »