Home » Raimondo Giustozzi

Raimondo Giustozzi

Letteratura dell’esilio e dell’esodo

La rassegna, curata dal nostro giornale, continua con la lettura de “Bora Istria, il vento dell’esilio” di di Anna Maria Mori e Nelida Milani. Il libro, Bora Istria, il vento dell’esilio, di Anna Maria Mori e Nelida Milani, pubblicato nel 2018 da Marsilio Editore per la collana Specchi, è un testo ricco di memorie, ricordi, aneddoti e riflessioni. Leggendolo, scrive …

Continua a leggere »

Siware, il viaggio di Osas

Emigranti ed emigrazione. “Osas è un ragazzo nato nel villaggio di Esan in Nigeria. Una notte d’estate all’insaputa dei suoi genitori decide di partire. Una voce interiore lo spinge ad intraprendere il viaggio della vita. Sarà un lungo viaggio che lo porterà ad affrontare esperienze forti che mai avrebbe immaginato. Finalmente approda in Italia nel 2015, per poi giungere nelle …

Continua a leggere »

Aperto per ferie

Venti20 di novità: l’oratorio di San Marone al tempo del Coronavirus. Sul calendario duemila venti della parrocchia San Marone, l’inizio dell’Estate Ragazzi era previsto per lunedì 8 giugno, la conclusione per sabato 4 luglio. Per il Covid 19, tutto è slittato ad altre date, come tutte le manifestazioni sportive e di socializzazione. Si è ritornati a “Vedere le stelle” lunedì …

Continua a leggere »

Una Santabarbara a scuola

Conosciamo Giuseppe Sartori e il suo racconto da scolaro durante la guerra. Giuseppe Santori, classe 1932, è una persona con infiniti interessi, nonostante la non giovane età. Usa gli strumenti informatici meglio di un giovane. Si serve di tutti i Social, attraverso i quali è in contatto con mezzo mondo. Non ha mai smesso di leggere. Ha nella sua biblioteca …

Continua a leggere »

Letteratura dell’esilio e dell’esodo

La rassegna, curata dal nostro giornale, continua con la lettura de “La Foiba Grande” di Carlo Sgorlon. “La peste nera scoppiò molte volte nella nostra penisola, e si diffuse come l’olio, entrando nei vicoli dei paesi e delle città distesi a prendere il sole sulle coste rocciose, facendo macello. Le città venete della costa languivano semispente, come per un terribile …

Continua a leggere »

Madonna degli Splendori e lumi della ragione

Il gran tour di Alessandro Verri e la marchesa Margherita Sparapani Gentili: il loro racconto di eventi prodigiosi ma non troppo. Siano nell’autunno 1793. Alessandro Verri, fratello del più celebre Pietro Verri, milanese, fondatore del Caffè e dell’Accademia dei Pugni, vive da molti anni con la nobildonna Margherita Sparapani Gentili. Lei è originaria di Camerino, ma trasferitasi a Roma, dopo …

Continua a leggere »

Miti colombe diffondono albori

Tocchetto. Una chiave di lettura per il tempo del covid-19. Tristezza senza fine ci sta portando questo inizio della primavera. Il maestro Pasquale Tocchetto ci ha lasciati nella serata di lunedì 6 aprile 2020 all’età di novantaquattro anni, stroncato dal virus subdolo che sta mietendo vittime in ogni parte del pianeta. Era ricoverato presso l’INRCA di Ancona. Era da pochi …

Continua a leggere »

Letteratura dell’esodo e dell’esilio

Un altro libro per approfondire un tema importante e per imparare dalla storia. Rovigno, cittadina di quattordicimila abitanti circa, nell’Istria sud occidentale, in Croazia, sorge su una costa frastagliata da scogli ed isolotti, a sud del Canale di Leme, tra Parenzo e Pola. “Meste ne l’ombra de le nubi a’ golfi / stanno guardando le città turrite, / Muggia e …

Continua a leggere »

Alla fine, chi ci guadagna?

La verità vi farà liberi non schiavi del potere politico ed economico. “Il cinismo di chi manovra la finanza nel mondo raggiunge la spudoratezza e la vergogna. C’erano una volta gli Stati Nazionali che si facevano garanti del benessere dei propri cittadini. Non esistono più, sostituiti da gruppi finanziari che hanno in sommo disprezzo la vita ed ogni valore di …

Continua a leggere »

Letteratura dell’esilio – ultima parte

La famiglia, le cucine, la guerra, il ritorno e l’epilogo costituiscono i capitoli conclusivi del romanzo di Enzo Bettiza. Leggi la prima parte QUI. La famiglia. In questo capitolo, l’autore rievoca le figure dei suoi antenati dal ramo paterno. Il nonno Pietro “Era l’esponente di maggiore spicco nella succursale spalatina del partito viennese di Lueger, di cui curava gli interessi …

Continua a leggere »