Home » Raimondo Giustozzi

Raimondo Giustozzi

Il Natale nella poesia e nei canti religiosi

Alla scoperta dei versi di Tontodonati e Guido Gozzano sulla nascita di Gesù. Non c’è persona della mia generazione che non conosca o non sappia a memoria la poesia di Guido Gozzano, la Notte Santa: “Consolati, Maria, del tuo pellegrinare! / Siam giunti. Ecco Betlemme ornata di trofei. / Presso quell’osteria potremo riposare, / ché troppo stanco sono e troppa …

Continua a leggere »

Il presepe multietnico e multiculturale

Civitanova, nella Parrocchia di San Marone la Natività rappresentata secondo l’arte di varie nazioni. Natale 2020 nella Parrocchia San Marone. Nella nuova chiesa dedicata a Maria Ausiliatrice, un grande pannello rettangolare, posto di lato al fonte battesimale, cattura l’attenzione dei fedeli appena entrati nell’edificio sacro. Su una parete di cartongesso, dopo aver disegnato un grande planisfero, sono state collocate e …

Continua a leggere »

La maschera e il volto

Leggere le poesie del maestro Pasquale Tocchetto al tempo del Coronavirus. Il maestro Pasquale Tocchetto dava alle stampe la silloge di poesie Spiragli di luce nel luglio del 2016, quando ancora si viveva nella normalità né ci affliggeva questa pandemia da Coronavirus, che sta fiaccando oltremodo la nostra volontà di resistere. Si possono intravedere, nonostante tutto, ancora dei semplici spiragli …

Continua a leggere »

Abitare questo tempo di fragilità con speranza

Assemblea della Comunità Educativa Pastorale nella Parrocchia di San Marone. Viviamo in un tempo difficile ma pur sempre opportuno. “Essere cristiani oggi non è facile ma è felice” (San Paolo VI). “Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: Viene la pioggia, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: Ci sarà caldo, e così accade. Ipocriti! Sapete …

Continua a leggere »

Letteratura dell’esilio e dell’esodo

“L’esodo” La tragedia negata degli italiani d’Istria, Dalmazia e Venezia Giulia di Arrigo Petacco. “In questa ricostruzione, lontana da ogni interpretazione ideologica, Arrigo Petacco racconta la storia di un lembo conteso della nostra patria, in cui la presenza di etnie diverse ha favorito, di volta in volta manifestazioni nazionalistiche, quasi sempre dettate dall’ideologia vincente”. Scrive l’autore in seconda pagina di …

Continua a leggere »

Catechismo e iniziazione cristiana al tempo del Covid

Venti gruppi che saranno seguiti da circa quaranta catechisti. Ogni opera salesiana ha il proprio direttore, l’economo e l’incaricato dell’oratorio. Se gestisce la parrocchia, come nel caso di San Marone, il parroco don Waldemar ne è anche direttore. Don Alessio, romano, tifoso di Totti e della Roma, è l’incaricato dell’oratorio. Sostituisce don Ezio, trasferito nell’opera salesiana di Scandicci, provincia di …

Continua a leggere »

Letteratura dell’esilio e dell’esodo

La rassegna, curata dal nostro giornale, continua con la lettura de “Bora Istria, il vento dell’esilio” di di Anna Maria Mori e Nelida Milani. Il libro, Bora Istria, il vento dell’esilio, di Anna Maria Mori e Nelida Milani, pubblicato nel 2018 da Marsilio Editore per la collana Specchi, è un testo ricco di memorie, ricordi, aneddoti e riflessioni. Leggendolo, scrive …

Continua a leggere »

Siware, il viaggio di Osas

Emigranti ed emigrazione. “Osas è un ragazzo nato nel villaggio di Esan in Nigeria. Una notte d’estate all’insaputa dei suoi genitori decide di partire. Una voce interiore lo spinge ad intraprendere il viaggio della vita. Sarà un lungo viaggio che lo porterà ad affrontare esperienze forti che mai avrebbe immaginato. Finalmente approda in Italia nel 2015, per poi giungere nelle …

Continua a leggere »

Aperto per ferie

Venti20 di novità: l’oratorio di San Marone al tempo del Coronavirus. Sul calendario duemila venti della parrocchia San Marone, l’inizio dell’Estate Ragazzi era previsto per lunedì 8 giugno, la conclusione per sabato 4 luglio. Per il Covid 19, tutto è slittato ad altre date, come tutte le manifestazioni sportive e di socializzazione. Si è ritornati a “Vedere le stelle” lunedì …

Continua a leggere »

Una Santabarbara a scuola

Conosciamo Giuseppe Sartori e il suo racconto da scolaro durante la guerra. Giuseppe Santori, classe 1932, è una persona con infiniti interessi, nonostante la non giovane età. Usa gli strumenti informatici meglio di un giovane. Si serve di tutti i Social, attraverso i quali è in contatto con mezzo mondo. Non ha mai smesso di leggere. Ha nella sua biblioteca …

Continua a leggere »