Home » prima pagina (pagina 2)

prima pagina

L’abbonamento è un atto di fede: non si discute

“L’abbonamento è un atto di fede”. Così a Fermo recitava il mega striscione affisso nei pressi della rotonda che dai maxi parcheggi collega su viale Trento, dove si erge il tempio del Recchioni. Con questo forte richiamo i fedeli venivano esortati a legarsi con un solenne rito iniziatico alla stagione dei canarini. Quella scritta da parte dei sacerdoti e dei …

Continua a leggere »

Decalogo della “fedeltà presbiterale”

Pensieri per una verifica e un nuovo inizio 1. Entra nel silenzio di Dio perché l’amore dei Tre Ti custodisca: prega, medita, adora il Signore ogni giorno, dando a Lui una congrua parte del Tuo tempo, a cominciare dalla celebrazione fedele della liturgia delle ore, dall’adorazione eucaristica quotidiana e dalla preghiera mariana. 2. Celebra l’eucaristia di ogni giorno come vero …

Continua a leggere »

La terra, la casa, la famiglia

La fedeltà in alcuni romanzi italiani del Novecento I Malavoglia, il romanzo più noto di Giovanni Verga è la celebrazione della casa e della fedeltà a tutti quei valori che intorno ad essa gravitano: onestà, fedeltà, affetti semplici e forti. E nel quadro di questa fedeltà alla casa, anche l’amore viene sacrificato. Nell’amore di compare Alfio per Mena Malavoglia c’è …

Continua a leggere »

Fare azienda è fare gruppo

A tutta prima il binomio composto da “fedeltà” e “ lavoro”sembrerebbe creare un’associazione di idee legata ad altri tempi. Con la realtà del lavoro attuale, caratterizzata da estrema mobilità e da una sopravvalutata richiesta di flessibilità, la fedeltà nel lavoro appare più un limite che una risorsa. Ad essa si associa spesso la perdita di occasioni ed il non saper …

Continua a leggere »

La fedeltà non è solo una virtù canina

Fedeltà alla vita. Perché? È dura, faticosa, veloce, contraddittoria, corrotta, infetta, impietosa, indifferente, ladra, bugiarda. Eppure si vuol vivere. Forse perchè si è innamorati della vita. E quando si è innamorati, non si sente ragione. Non si ha paura di nulla. Si è disposti a tutto. Si ha l’impressione di poter abbracciare il mondo intero e pare che l’intero mondo …

Continua a leggere »

Una Diocesi “polifonica” si confronta

Le prime reazioni a caldo danno il via al dibattito del “dopo convegno”, che dovrebbe proseguire nelle vicarie L’impostazione è stata autoreferenziale, mostra una Diocesi troppo autocelebrativa Caro Massimiliano, ho partecipato alla manifestazione del Convegno Diocesano di Sabato scorso (20 Ottobre 2018 a Civitanova) con curiosità benevola per ascoltare il contributo della nostra Diocesi alla celebrazione del Sinodo. Ho seguito …

Continua a leggere »

Civitanova: Amoris Laetitia in loco

Sono di Civitanova della parrocchia Cristo Re-S. Pietro. Voglio raccontarvi la nascita di un gruppo di accompagnamento alla fede con e per le persone che vivono la fragilità di essere divorziati, risposati, conviventi. È una situazione molto difficile. Noi, a volte anche noi di chiesa, li giudichiamo. Abbiamo di loro l’idea che proviene dalla tv e dai media. I cosiddetti …

Continua a leggere »

P.S.Elpidio: i ragazzi dell’Oratorio

Testimonianza di Benedetta Sono Benedetta, ho 16 anni e vengo dalla parrocchie Santa Maria Addolorata della Corva. Sono in oratorio da ormai 2 anni ed è un’esperienza eccezionale, strepitosa, che ti forma, ti responsabilizza moltissimo e ti fa crescere altrettanto. Questa esperienza richiede molto impegno e sacrifici che però io sono sempre ben disposta a fare perchè poi vengono ripagati …

Continua a leggere »

Gruppo “Progetto popoli”

Siamo qui a rappresentare un piccolo gruppo di persone di Corridonia che, riflettendo sul sentimento di “Fraternità universale,” custodito in cuore, si sono poste alcune domande: come sentire fratelli gli abitanti della stessa città, vicini di quartiere che appartengono a culture e religioni differenti? Quale è il progetto di Dio sulla diversità tra gli uomini? Come scoprire l’uomo che c’è …

Continua a leggere »