Home » prima pagina (pagina 20)

prima pagina

Primo: accoglienza

Spirito ecumenico quello di mons. Luigi Conti, non soltanto verso i non cattolici o i non credenti, ma ancor più verso gli impegni di spiritualità. Nel suo parlare invita i cristiani a crescere ulteriormente nella comunione e nella fraternità radicata nel battesimo. Diceva S. Ambrogio: “Con voi sono cristiano, per voi sono ministro”. La pazienza con cui l’arcivescovo Fermano cerca …

Continua a leggere »

Fa assaporare il gusto della Parola spezzata

Ho conosciuto mons. Luigi Conti in occasione del mio incarico di delegato dell’Azione Cattolica Italiana per la Regione Marche. Lui era presidente della CEM (Conferenza Episcopale Marchigiana) e Vescovo della Diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia ed era l’anno 2005. Di certo non sapevo, né potevo immaginare che dopo qualche tempo sarebbe divenuto Arcivescovo in Fermo. Il primo incontro con Lui, com’è nel …

Continua a leggere »

Il grembo della Chiesa

L’arcivescovo, scherzando, a volte ci ha ripetuto che un uomo, superati i quarant’anni, o ha un figlio o scrive un libro. Egli ha esercitato la sua fecondità di pastore anche lasciandoci questo testo dove si condensa la sua esperienza di presbitero, parroco, rettore del Seminario, Vescovo e padre nella fede. Richiamo alcuni aspetti salienti di questo testo. Il primo è …

Continua a leggere »

Grazie eccellenza

Sarebbe un’imperdonabile colpa di omissione non ricordare in queste pagine il fatto che l’Arcivescovo Mons. Luigi Conti abbia voluto, sostenuto e pagato di persona il periodico diocesano La Voce delle Marche. Ha dovuto chiudere con tante polemiche la vecchia redazione che aveva alle spalle una Società per Azioni e tanti debiti. Ha scelto di voler credere nella libertà dello Spirito …

Continua a leggere »

Incontri con il mio Arcivescovo

Era il mese di luglio del 2009. A Civitanova Alta impazzava la prima e unica edizione di “Tutto in gioco”, biennale di cultura, politica e società. Mi trovavo in piazza della libertà assieme ad un collega. Era un caldo insopportabile, nonostante fosse il pomeriggio inoltrato. Sandali ai piedi, calzoncini corti, camicetta, questo era il mio abbigliamento. Mi viene incontro l’arcivescovo …

Continua a leggere »

Caro Arcivescovo…

È durato undici anni, dal 4 giugno 2006, il tratto di strada che come fedeli dell’Arcidiocesi di Fermo abbiamo percorso insieme a lei. Un cammino  impegnativo ed intenso, a volte anche faticoso, ma  sicuramente sono state tante le esperienze fatte e che ci hanno aiutato vicendevolmente nella crescita cristiana. Breve o lungo che sia stato il tragitto, l’andare insieme sempre …

Continua a leggere »

Dov’è tuo fratello?

NOTA PASTORALE NUMERO 9 La Lectio proposta dal Vescovo per l’inizio dell’anno pastorale 2014-2015 parte dal commento alla prima lettera di Pietro proponendo il tema della correzione fraterna, in modo che questa si stabilisca come metodo di vita comunitaria, in primis, negli Organismi di partecipazione e di riflesso nella vita delle famiglie e delle relazioni a essa collegate. Per la …

Continua a leggere »

Dal Catecumenato al Teologato

NOTA PASTORALE NUMERO 7 La nota pastorale numero 7 è stata suggerita a mons. Conti «dal Santo Padre Benedetto XVI che, con l’omelia della Messa crismale del Giovedì santo 2007, ha donato ai presbiteri romani ma anche a tutta la Chiesa, una perla preziosa. Intendo assumerla come chiave di apertura della “conversazione” con lo sguardo rivolto al presbiterio, ai formatori …

Continua a leggere »

La nuova parrocchia

NOTA PASTORALE NUMERO 6 Una profonda riflessione e ripensamento intorno alla capacità evangelizzatrice e missionaria della parrocchia nei tempi moderni, quello richiesto da monsignor Luigi Conti con la Nota pastorale n. 6 del 2011 esposta durante il convegno diocesano del 2 ottobre del 2011. Il documento accende una spia rossa permanete sulla necessità di una inversione di rotta affinché il …

Continua a leggere »