Home » prima pagina (pagina 40)

prima pagina

Vicino alla gente

Intervista ad alcuni giovani: il papa rassicura e incoraggia “Social” è l’aggettivo che mi verrebbe da usare per descrivere Papa Bergoglio. Un uomo che sta vicino agli uomini. Un papa che incarna l’espressione di padre per i suoi figli. Che parla loro. Li rincuora. Li perdona quando sbagliano. Un padre che dà speranza. E tutto questo lo fa attraverso la …

Continua a leggere »

Tra le pecore sbandate

Tante prese di posizione non sminuiscono, ma rafforzano la roccia di pietro  Papa Francesco parla di perdono autentico, quello che viene dal cuore e non dalla mente. Invita a non serbare rancore e a pregare affinché torni la pace nel cuore di tutti, compresi gli avversari. Da Francesco comprendiamo la Chiesa accogliente, attenta ai poveri, missionaria, che mette al primo …

Continua a leggere »

UN PAPA FRA-NOI

Fra-ncesco, fra-nco, fra-grante, fra-goroso, fra-terno, da non fra-intendere Mi hanno chiesto di scrivere alcune impressioni sui primi 4 anni del ministero di papa Francesco. Ho cercato di schivare la cosa, poiché vorrei fuggire lontano dalla tentazione di pontificare su un pontefice, ma con altrettanta decisione non vorrei nemmeno apparire un “lecca calze” (così pochi giorni fa il santo Padre ha …

Continua a leggere »

Autorità al servizio

Fedeltà al vangelo è mettersi dalla parte degli ultimi Io sto con papa Francesco. Perché stare nelle periferie coi poveri e gli ultimi significa fedeltà al Vangelo. Ecco infatti le parole di Gesù con le quali si istituisce quell’autorità che oggi chiamiamo papa: “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa” (Mt 16,18). Ogni volta che ci …

Continua a leggere »

Urge un cambio di mentalità di clero e laici

Le udienze sono occasione di incontro autentico con le persone

Il coraggio, la bellezza, la profondità della spiritualità e dell’azione pastorale di papa Francesco “Da Pio XII a Francesco. Sono sette i papi che mi hanno accompagnato fino ad ora. Di papa Pacelli ho una memoria lontana nel tempo. Ero da solo nella vecchia casa di campagna a Santa Lucia di Morrovalle. Era sera tardi. Ricordo che la radio, uno …

Continua a leggere »

Lo Spirito di Dio soffia più forte di ogni immobilismo dottrinale

Contestano a Papa Francesco la sua apertura ai peccatori (non al peccato), la sua tenace apertura al dialogo Giulio Andreotti era solito affermare che per lui, e per gli altri romani, il cardinale che avesse avuto la missione di indossare quella veste bianca, nascondendo in essa la propria specifica persona e quasi perdendosi nel ruolo luminoso di guida spirituale e …

Continua a leggere »

Il mare d’inverno: vacanza amara

A un mese dall’esodo verso la costa: tra incertezze, confusione e solidarietà. Chi l’avrebbe mai potuto immaginare? La nuova superstrada Civitanova-Foligno, finalmente inaugurata in estate dopo anni e anni di lavori, oggi serve principalmente a collegare le zone colpite dai terremoti con la costa e per gestire l’emergenza di tante famiglie. Domenica 27 novembre la coda all’ingresso di Civitanova era impressionante …

Continua a leggere »

Pastori in cerca di gregge

La diaspora delle comunità parrocchiali dopo il terremoto. La parrocchia, termine derivante da due parole greche traslitterate: parà= attorno, oichia= casa, è il territorio attorno alla casa per eccellenza del cristiano, la chiesa, l’ecclesia (altro termine greco), l’assemblea dei battezzati. La parrocchia è da sempre il punto di riferimento per il fedele. Non lo è più per tante parrocchie e …

Continua a leggere »

La voglia di ricominciare nonostante tutto

La normalità comincia dalla scuola che si trasferisce sulla costa. Territori sconvolti, paesi distrutti, attività economiche messe in ginocchio, comunità disperse. Tutto questo ci sta portando il terremoto. Eppure, nonostante tutto, la voglia di ricominciare è nata quasi subito. Con la schiena piegata ma ancora in piedi, con un nodo alla gola ma con la tenacia di sempre, come è …

Continua a leggere »